Progetto RURACT

Logo.jpglogo.png

Gli obiettivi specifici di RURACT (Rivalutando le aree rurali in Europa mediante attività di agricoltura sociale) sono: fare dell'agricoltura sociale una strategia per migliorare la competitività e le attività di business nelle aree rurali; sensibilizzare sulle politiche e le opportunità europee in materia di inclusione e protezione sociale; creare un nuovo senso dello sviluppo, di protezione sociale e di preservazione dell’ambiente nelle aree rurali; creare le condizioni per permettere alle persone svantaggiate con bassa capacità contrattuale di avere maggiori opportunità di integrazione sociale e di impiego attraverso le attività agricole; creare un quadro ideale per lo sviluppo di future azioni di collaborazione.

RURACT intende creare una rete strategica tra città per implementare sinergie sociali, culturali ed economiche volte alla rivalutazione delle aree rurali tramite lo sviluppo di social farming quale criterio di sostenibilità e solidarietà. Infatti, il network affianca alla tematica dell’agricoltura sociale quella più europea sulla protezione e l’inclusione sociale, avviando dibattiti e discussioni anche sulle opportunità e i risultati raggiunti nell’ambito, e mira alla creazione di legami di collaborazione e di gemellaggi duraturi e strutturati tra città, al fine di assicurare lo sviluppo di futuri progetti di collaborazione.

In particolare, il progetto intende promuovere iniziative comuni per coinvolgere i policy maker, i funzionari pubblici, le scuole, i giovani e le organizzazioni degli anziani, le autorità locali e regionali, le associazioni di volontariato, i dipartimenti universitari, gli enti sanitari pubblici e privati, le organizzazioni agricole, in scambio di esperienze e buone pratiche e in opportunità concrete di riflessione sulla realizzazione di possibili attività comuni future attraverso conferenze, seminari, workshop e visite di studio.

Il territorio molisano è caratterizzato da molti Comuni con un'alta percentuale di aree rurali, dove lo sviluppo delle attività agricole è fortemente limitato da fattori geomorfologici e climatici, dalla debolezza del contesto socio-economico, dalla grande distanza dai mercati e dai centri maggiori, dall’accesso limitato al credito, dall’ elevata frammentazione territoriale, dalla mancanza di attrezzature tecnologiche e di servizi.

Nel quadro della strategia locale di sviluppo integrato della Regione Molise e dei progetti per le aree interne (PIT), il cui intento è la creazione di "centri di produzione " ed opportunità di occupazione e di sviluppo sostenibile, l'obiettivo generale del progetto è la creazione di una rete di città per attuare sinergie sociali, culturali ed economiche al fine di affrontare al meglio le sfide comuni relative alla rivalutazione delle aree rurali attraverso lo sviluppo di imprese agricole sociali quale criterio di sostenibilità e solidarietà.

Realizzato da . Copyright 2001-2018.