DISPOSIZIONI REGIONALI IN MATERIA DI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO E DISTURBI PERVASIVI DELLO SVILUPPO, OK DEL CONSIGLIO REGIONALE. Soddisfatta la Presidente Lattanzio: “ Finalmente un nuovo approccio alla disabilità”

Approvata dal Consiglio regionale la misura legislativa rubricata: “ Disposizioni regionali in materia di disturbi dello spettro autistico e disturbi pervasivi dello sviluppo”.  Si chiude così l’iter procedurale di questo importante dettato normativo, grazie al quale, sarà finalmente possibile superare l’idea di assistenzialismo istituzionale, considerando le persone diversamente abili come risorse positive per il singolo e l’intera comunità sociale. “Sono soddisfatta del risultato ottenuto oggi in Consiglio – ha dichiarato la Presidente Lattanzio -  un segnale importante per tutti coloro che, a vario titolo, debbono, ogni giorno, confrontarsi con grandi difficoltà. In brevissimi tempi, l’attuale Governo regionale è riuscito a licenziare norme di alto valore sociale. Dopo la legge sull’istituzione dei registri di patologie di rilevante complessità, è stato definito un altro importante passaggio verso una migliore qualità di vita ed una maggiore inclusione sociale dei cittadini. Ringrazio sentitamente l’assise regionale per aver reso possibile il raggiungimento di questo risultato, mostrando sensibilità  rispetto a temi così delicati”.

 

a cura della Segreteria della Presidente della IV Commissione Lattanzio

Martedì, 19 Settembre, 2017

Realizzato da . Copyright 2001-2017.