Fiat Termoli, Monaco: “ Imminente fare chiarezza”

“Giusta la preoccupazione dei sindacati che in queste ore stanno mettendo in campo tutte le loro forze per far luce su una vicenda che, se fosse vera, avrebbe conseguenze pesantissime sull’economia della nostra Regione”  è quanto afferma il vicepresidente del consiglio regionale Filippo Monaco in merito alla possibilità da parte della più grande azienda automobilistica del Paese di non rinnovare i contratti di 500 operai interinali.

“Mi associo dunque alle rappresentanze sindacali nel chiedere immediatamente lumi sul futuro di molti degli impiegati nello stabilimento di Rivolta del Re. Dopo anni di buio, economia in ginocchio e mancanza di lavoro, la realtà Fiat è sembrata portare una boccata di ossigeno occupazionale. Ora, questo sarebbe davvero uno schiaffo ai tantissimi giovani molisani che con speranza e determinazione si affacciano al mondo del lavoro, fiduciosi nel poter gettare le basi del loro futuro nella propria terra senza esser costretti ad “emigrare” per realizzare i loro sogni”. 

 

a cura Ufficio stampa del Consigliere Monaco

Martedì, 3 Ottobre, 2017

Realizzato da . Copyright 2001-2018.