GARANTE DEI DIRITTI DELLA PERSONA, ELETTA LA DOTT.SSA LEONTINA LANCIANO. LA CONSIGLIERA LATTANZIO: “ ABBIAMO PROCEDUTO SULLA STRADA DEL MERITO, L’UNICA POSSIBILE QUANDO I TEMI SONO ALTI E IMPORTANTI”.

La Regione Molise, ai sensi della legge regionale del 9 dicembre 2015, n. 17, ha il Garante dei Diritti della Persona.

Eletta a maggioranza, in seno all’odierna seduta del Consiglio Regionale, la Dott.ssa Leontina Lanciano.

La figura del Garante, come fissato in legge, resterà in carica per la durata dei prossimi cinque anni a partire dalla data del giuramento. Nell’esercizio delle proprie funzioni si impegnerà a svolgere fedelmente l’incarico ad essa conferito nell’interesse della collettività e al servizio dei cittadini in piena libertà e indipendenza.

“Mi congratulo con la Dott.ssa Lanciano – ha dichiarato la Consigliera regionale Nunzia Lattanzio -  augurandole, a nome mio e dei colleghi che hanno concorso alla sua elezione, di bene adempiere alle funzioni di cui alla legge n. 17/2015.

Il Molise, avvenuta la formale assunzione del ruolo, con giuramento in Aula, potrà presto avvalersi dell'impegno serio di chi, da sempre, ha speso dedizione e professionalità a tutela delle giovani vite e delle fasce sociali più deboli. Faremo scudo alla Dott.ssa Leontina Lanciano con la buona politica, nel rispetto del ruolo di garanzia che sempre e in ogni sede, il nostro Garante dei diritti della Persona dovrà assicurare. Un grazie grande è rivolto ai miei Colleghi, al Presidente Frattura e al Presidente del Consiglio regionale. Così come avvenuto per l’ elezione della Consigliera di Parità – ha concluso la Presidente Lattanzio -  abbiamo proceduto seguendo la strada del merito, l’unica a dover essere percorsa quando i temi sono alti e importanti. Grazie a tutti!”.

 

a cura della Segreteria della Presidente della IV Commissione Lattanzio

Realizzato da . Copyright 2001-2017.