Linee guida per la stesura di un programma di attività da realizzare 2016/2018.

  1. Contrasto alla violenza di genere
  2. Innovare superando le violenze di genere “AGENDA DIGITALE DI GENERE”
  3. LA MACROREGIONE ADRIATICO-IONICA COME OPPORTUNITA’ PER LE POLITICHE DI GENERE: Proposta di politica di genere nell'ambito dell'Euroregione adriatico-ionica per meglio acquisire le opportunità europee nell’ambito di bandi attinenti alle materie di pertinenza della Commissione.
  4. Stimolare programmi di orientamento e formazione per le donne al fine di liberare le loro potenzialità anche in termini di pari opportunità e di progressione professionale
  5. Sollecitare l’applicazione della legge 25 febbraio 1992 n.215 concernete “Azioni positive per l’imprenditoria femminile” rete con associazioni di categoria e professionali
  6. INCREMENTARE LA PRESENZA SUI TERRITORI COMUNALI DELLE COMMISSIONI PARI OPPORTUNITA’: ricognizione delle Commissioni Comunali per la Parità e le Pari Opportunità esistenti sul territorio regionale, con conseguente attività di sensibilizzazione e coinvolgimento dei Sindaci per costituire le Commissioni Comunali laddove le stesse non siano state ancora istituite.
  7. Creazione e promozione di eventi sociali e culturali per la promozione delle parità e pari opportunità;
  8. Promozione d’indagini sulla condizione femminile esoggetti in situazione di svantaggio di vario genere della Regione Molise (nei luoghi di lavoro, nei corsi professionali, nelle strutture sanitarie, sociali, culturali ed assistenziali)
Categoria_PO: 

Realizzato da . Copyright 2001-2017.