Conferenza dei Presidenti a Firenze, il commento di Pietracupa

«Ho ritrovato un clima molto positivo, di grande collaborazione e un'Assemblea pronta a recepire il contributo di tutti, oltre che attenta a compenetrarsi nella realtà della nostra società' che cambia».
Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Mario Pietracupa, commenta così a margine del suo rientro, dopo la proficua esperienza della passata legislatura, nella Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali e delle Province Autonome.
Pietracupa è intervenuto questa mattina a Firenze, dove si è svolta l'Assemblea plenaria che riunisce attorno allo stesso tavolo i massimi rappresentanti delle Assemblee legislative italiane. Accolti nella Sala del Gonfalone di Palazzo Panciatichi dal Presidente della Regione Toscana, Alberto Monaci, i Presidenti hanno affrontato diversi temi della politica non più eludibili. 
ll Presidente del Consiglio regionale del Molise ha fornito il suo contributo alla discussione.
«In quanto ultimo eletto in ordine di tempo - spiega - ritengo gi poter rappresentare con maggiore puntualità quello che è il clima che si vive tra la gente in relazione ai temi della politica. Diventa pertanto inevitabile sostenere una linea che va verso l'ottimizzazione di risultati tangibili da raggiungere in tempi rapidi. Nel caso specifico - prosegue - è opportuno oggi stesso deliberare una risoluzione in merito all'abolizione dei vitalizi. Di ciò si discuterà nelle varie Assemblee regionali per far capire che sul tema, come già abbiamo ampiamente anticipato nel Molise, non intendiamo né prendere tempo, né sottrarci ad assunzione di specifiche responsabilità» .

I Presidenti hanno inoltre avviato una discussione su un testo di Proposta di legge alle Camere in merito al superamento del bicameralismo perfetto, che è stato condiviso da tutti e sul quale si sono 'riconvocati' alla Plenaria di gennaio, dopo un'istruttoria presso i rispettivi Uffici di Presidenza.
Infine, si è convenuto di procedere ad un tavolo, condividendone le metodologie in sede di Conferenza, con l'obiettivo di addivenire all'attivazione di un percorso di miglioramento delle performance e dei costi delle Assemblee legislative; un processo, questo, che va a collocarsi nel lavoro avviato in sinergia con la Conferenza dei Presidenti delle Giunte sull'autoriforma del sistema regionale.

A conclusione dei lavori, Pietracupa ha commentato con soddisfazione: «Ho trovato un clima di grande responsabilità e condivisione anche sull'abbattimento dei costi della politica. Sono inoltre rimasto favorevolmente impressionato dall'atteggiamento dei colleghi Presidenti. Da Nord a Sud, tutti hanno evidenziato quanto sia importante non esasperare le divisioni, ma trovare soluzioni organiche. Infine - ha concluso - ritengo importante che si stia superando la storica contrapposizione tra le assemblee legislative e gli esecutivi, a dimostrazione che i ragionamenti, sebbene nelle rispettive competenze, vanno ormai fatti sempre insieme, perché mai come ora non sono gli individualismi a pagare, ma il gioco di squadra».
 

Realizzato da . Copyright 2001-2019.