Giorno della memoria, con gli studenti al Savoia di Campobasso

Venerdì 27 gennaio, alle ore 10, presso il Teatro Savoia di Campobasso, in occasione del "Giorno della Memoria", istituito in ricordo della tragedia dell'olocausto e della deportazione dei cittadini italiani civili e militari nei campi nazisti, si svolgerà una manifestazione riservata alle scuole superiori del capoluogo regionale.
L'iniziativa, organizzata congiuntamente da Prefettura di Campobasso, Presidenza del Consiglio regionale del Molise e Provincia di Campobasso, prevede un dibattito tra gli studenti e gli interventi delle scrittrici e storiche Prof.ssa Simonetta Tassinari e Prof.ssa Antonella Presutti.
Le scuole invitate presenteranno e commenteranno i video realizzati sul delicato e drammatico tema della Shoah.

«Sarà una giornata con i ragazzi, anzi per i ragazzi», spiega il Presidente del Consiglio regionale, Mario Pietracupa, che ha fortemente voluto aprire l'iniziativa alla spontaneità e alla sensibilità degli studenti
«Di concerto con la Prefettura e la Provincia di Campobasso - aggiunge Pietracupa - abbiamo dato un taglio particolare all'iniziativa, proiettando i riflettori sui cittadini molisani del futuro, cioè sui nostri giovani. La presenza e il contributo dei ragazzi sono elementi essenziali in una società democratica che guarda con attenzione alla crescita di tutte le proprie componenti».

Momento emozionante e simbolico, cuore della manifestazione, sarà la consegna da parte del Prefetto di Campobasso, S.E. Stefano Trotta, delle Medaglie d'Onore concesse dal Presidente della Repubblica a tre cittadini molisani, uno dei quali vivente, deportati e internati nei lager nazisti. Questi i nomi dei tre molisani benemeriti: Alfredo Di Muzio, Amerigo Paolantonio e Vincenzo Pezzotta.

Realizzato da . Copyright 2001-2019.