Prima Commissione, inversione dell’ordine del giorno per discutere della modifica dello Statuto regionale. Cavaliere e Micone abbandonano i lavori

BIG.jpg

«Il centrodestra, rappresentato dai consiglieri regionali Nicola Cavaliere e Salvatore Micone, ha abbandonato oggi i lavori della Prima Commissione dopo che la maggioranza ha chiesto ed ottenuto l’inversione dell’ordine del giorno per discutere subito della modifica dello Statuto». Lo fa sapere in una nota l’Ufficio stampa del consigliere regionale Nicola Cavaliere.

«Tutto questo - ha dichiarato Cavaliere - la dice lunga sul senso di responsabilità di un centrosinistra che antepone problemi legati all’assetto di governo (quinto assessore) alle tante e drammatiche emergenze che stanno coinvolgendo la nostra regione».

«Il presidente Frattura - prosegue l’esponente di Forza Italia - aveva annunciato in aula la promulgazione dello Statuto e, solo successivamente, la sua modifica. Parole, purtroppo ,subito smentite dai fatti e dall’atteggiamento di una coalizione che sembra ormai vivere al di fuori dalla realtà. Il documento è tra l’altro passato con i soli voti dell’Italia dei Valori, nella stessa maggioranza, quindi, si aprono sempre di più delle crepe destinate ad indebolire ulteriormente la credibilità di un Governo regionale incapace di affrontare compatto qualsiasi tipo di problema».

«Il centrodestra - ha concluso il consigliere regionale di FI - è pronto a dare fino alla fine battaglia. E il sottoscritto darà sicuramente filo da torcere nella prossima seduta di Palazzo Moffa a chi si preoccupa ancora di allargare la Giunta (è dallo scorso maggio che va avanti questa storia), invece di occuparsi della terribile crisi occupazionale ed economica che investe il territorio».

categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2018.