Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali, Niro all’Assemblea plenaria

Il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, ha partecipato in mattinata all’Assemblea plenaria della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome nelle sede romana di Via Pietro Cossa. Prima di approvare la maggior parte dei punti all’ordine del giorno, la Conferenza ha espresso piena solidarietà a Laura Boldrini e condannato fermamente il grave atto intimidatorio ai danni della presidente della Camera.

Il presidente Niro, con un lungo ed articolato intervento, ha messo in evidenza gli elementi di criticità dell’azione di Governo in relazione al regionalismo italiano, evidenziando come l’azione di propaganda - strumentalmente politica - di alcune espressioni della maggioranza di Governo tenda a porre in cattiva luce le Amministrazioni regionali.

Come già avvenuto nel corso della discussione dei provvedimenti collegati al decreto 174, relativo alla razionalizzazione complessiva dei costi della politica, l’Assemblea ha deciso di attivare nuovamente il Gruppo di lavoro per la verifica degli eventuali nuovi interventi da adottare in tale ambito, nonché per una più ampia riforma degli apparati istituzionali. Il Gruppo dovrà condurre a termine la propria attività entro il 20 febbraio.

Particolare attenzione è stata rivolta anche ai problemi connessi all’attività dei Co.re.com. e al sistema di convenzione Agcom. Costituito anche in questo caso un altro Gruppo di lavoro, composto da Molise, Liguria, Lazio e Marche, per l’approfondimento dei contenuti e delle modalità delle ispezioni del MEF presso i Consigli regionali.

I lavori della Conferenza riprenderanno domani alle ore 9.00.

Realizzato da . Copyright 2001-2017.