Roma, Niro all’Assemblea plenaria della Conferenza dei presidenti

Si è svolta questa mattina a Roma l’Assemblea plenaria della Conferenza dei presidenti dei Consigli regionali, cui ha preso parte il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro. Nel corso dei lavori, è stato approvato un documento sulle riforme istituzionali che costituisce un momento di riflessione e uno strumento di partecipazione dei vari soggetti costitutivi della Repubblica.

In primo luogo, è stata ribadita l’importanza dell’istituzione del Senato delle Regioni e delle Autonomie, nell’ambito del quale garantire un’opportuna rappresentanza delle Assemblee legislative, in quanto unica espressione diretta della volontà popolare. In secondo luogo, è stata evidenziata la necessità di ristabilire il giusto equilibrio tra legislazione statale e legislazione territoriale in una corretta applicazione della competenza legislativa concorrente.

Infine, è stata individuata la necessità di una riorganizzazione dei diversi livelli territoriali di governo. A tal proposito, la proposta della Conferenza è stata quella di tenere conto, nel processo di riordino degli Enti locali, delle differenziazioni costituzionali e territoriali che solo le Regioni conoscono e, quindi, possono regolare in maniera adeguata.

E’ stato altresì approvato un importante ordine del giorno con cui la Conferenza si impegna a sensibilizzare le Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome al fine di introdurre nelle normative regionali principi e provvedimenti tali da favorire la piena rappresentanza di genere, tenendo conto dei diversi sistemi istituzionali esistenti.

Realizzato da . Copyright 2001-2017.