Prima Commissione regionale, approvati il Rendiconto generale 2011 e la proposta di legge istitutiva dell’Ente Regionale per l’Edilizia Sociale

BIG.jpg

Nella seduta odierna, la Prima Commissione Consiliare permanente presieduta dal consigliere regionale Francesco Totaro ha licenziato il Rendiconto generale 2011 della Regione Molise, disciplinato dal titolo VI della legge regionale n. 4 del 8 maggio 2002, il documento contabile nel quale sono dimostrati i risultati di tutte le operazioni di gestione compiute nell’esercizio. Il rendiconto rappresenta, pertanto, un momento essenziale del processo di pianificazione e di controllo delle politiche programmate a livello previsionale da cui si evince il risultato della gestione posta in essere attraverso l’attività legislativa e amministrativa dell’Ente.

Sempre nel corso della seduta odierna, la Commissione ha approvato la proposta di legge n. 46, di iniziativa della Giunta, che interviene nell’ambito della priorità programmatica di tutelare i servizi abitativi in favore delle fasce di popolazione più bisognose, alla luce dei principi costituzionali di uguaglianza e solidarietà. La proposta di legge in questione, avente ad oggetto l’istituzione dell’Ente regionale per l’Edilizia Sociale (ErES) ha il pregio di “convertire” gli attuali Istituti Autonomi per le Case Popolari, presenti a Campobasso ed Isernia, in un unico organismo, secondo criteri di agilità funzionale e di contenimento dei costi, nell’ottica di una efficace ed efficiente attuazione delle politiche per la casa. Nella futura attività dell’ErES, particolare attenzione sarà riservata alla qualità costruttiva ed ambientale, per favorire migliori qualità di vita ai soggetti destinatari, anche per il tramite di una adeguata rigenerazione urbana.

categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2017.