Bruxelles, incontro dei coordinatori dei nuovi Gruppi di lavoro CALRE

Si è conclusa questa mattina a Bruxelles la due giorni di lavoro della Conferenza dei presidenti delle Assemblee legislative regionali europee (CALRE). A seguito della riunione di ieri del Gruppo di lavoro “sussidiarietà”, si sono incontrati oggi, presso il Comitato delle Regioni, i coordinatori dei nuovi Gruppi di lavoro CALRE per illustrare il programma e gli obiettivi da perseguire entro il 2014, rispetto alle tematiche di propria competenza.

Sono intervenuti i presidenti del Gruppo di lavoro “Sussidiarietà”, del Gruppo di lavoro “Immigrazione”, del Gruppo “Politiche di coesione”, e del Gruppo “E-Democracy”. Particolare attenzione è stata rivolta alla presentazione dei lavori che saranno affrontati a Palermo, i prossimi 3 e 4 aprile, dal Gruppo “Immigrazione”, di cui fa parte anche il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro.

Quest’ultimo, allacciandosi alla relazione del coordinatore del Gruppo, Giovanni Ardizzone, e all’intervento del presidente CALRE, nonché del Parlamento della Galizia, Pilar Rojo Noguera, ha evidenziato come «il problema dell’immigrazione non riguardi solo le regioni frontaliere d’Italia, ma è un problema più vasto che coinvolge l’Europa intera e va posto al centro di un dibattito collettivo».

«Il nuovo Gruppo di lavoro sull’Immigrazione – ha continuato Niro - in tale contesto, può svolgere un ruolo fondamentale sia nell’azione di sensibilizzazione verso una questione che negli ultimi tempi è diventata particolarmente urgente tra i capi di governo, sia nella ricerca degli strumenti più utili a contrastarla».

«Occorre, tuttavia – ha concluso il presidente Niro – che si lavori insieme e in modo coerente per pervenire a scelte condivise nella gestione comune, nella responsabilità comune e nella cooperazione a livello europeo per le politiche sull’immigrazione e sull’inclusione sociale».

Realizzato da . Copyright 2001-2018.