Casacalenda, presentata la nuova edizione del museo all’aperto di arte contemporanea Kalenarte. Niro: un’iniziativa di grande valenza

BIG.jpg

Nella Galleria civica Franco Libertucci di Casacalenda, si è tenuto questo pomeriggio l’evento di presentazione della nuova edizione di Kalenarte, “L’arte del Paesaggio ovvero del connubio tra Cultura e Natura”, a cura di Cristina Costanzo, dedicata alle opere realizzate dagli artisti Baldo Diodato e Nélida Mendoza per il Maack, Museo all’aperto d’arte contemporanea Kalenarte. Nel corso della conferenza stampa, sono stati presentati i cataloghi “L’arte del Paesaggio ovvero del connubio tra Cultura e Natura” e “Le Donazioni 2013”, editi da Palladino Editore.

Nell’esprimere apprezzamento per la manifestazione, il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, ha rimarcato «il grande interesse e la valenza culturale dell’iniziativa, che conferma il ruolo propositivo della nostra regione nel campo artistico».

«Casacalenda vive oggi un appuntamento di grande importanza - ha evidenziato Niro - non solo perché appaga brillantemente uno sforzo collettivo straordinario sul piano culturale ed organizzativo, ma anche in quanto contribuisce a confermare, accrescere e rinnovare la popolarità raccolta dal progetto a poco più di vent’anni dal suo avvio».

«Il Maack – ha aggiunto il presidente - si è imposto, infatti, ormai da tempo, come una delle eccellenze territoriali del Molise e come un pregevole esempio di museo a cielo aperto in grado di ridisignare il paesaggio urbano di un piccolo Comune, rendendolo un circuito di rilievo nel panorama dell’arte visiva contemporanea, nazionale ed internazionale, da promuovere e tutelare».

«Tutto questo - ha concluso Niro - insieme alla dedizione di quanti hanno lavorato e lavorano a Kalenarte, non può che essere per noi Istituzioni motivo di grande orgoglio, così come un valore indiscusso l’intera comunità».

categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2018.