Comunicato stampa maggioranza

BIG.jpgL'azione ferma del Presidente della Giunta Regionale sostenuta con lealtà e determinazione da tutta la maggioranza consiliare, ha consentito in questa prima fase amministrativa di rompere vecchi schemi di potere e di segnare un nuovo modello economico, istituzionale e sociale, superando problemi finanziari, gestionali ed organizzativi di assoluto rilievo.

Il Governo della Regione Molise, anche per ragioni che appartengono ad un recente passato, richiedeva, come richiede, nella sua azione un'irrinunciabile coraggio cosciente; quel coraggio cosciente che riconosce l'esigenza di porre in essere condotte di evidente discontinuità con il passato e una presa di coscienza politica finalizzata a non più illudere migliaia di molisani negli anni gratificati da pratiche amministrative tanto frammentarie quanto fantasiose. Un Governo regionale rispettoso dei Cittadini Molisani non poteva non assumere la verità quale elemento centrale della propria condotta. E la verità non ci consente di pensare e proporre ai molisani che la nostra regione possa continuare a vivere oltre le proprie possibilità.

La sanità, il lavoro, i trasporti, le infrastrutture, le attività produttive, l'ambiente, l'agricoltura e le politiche sociali impongono scelte capaci di garantire alle nostra Regione azioni amministrative d'avanguardia. Il programma elettorale che ha ricevuto il mandato popolare sarà portato a termine con coerenza in una logica di dialogo politico e confronto sociale nella consapevolezza che, uscite estemporanee non aiutano il Molise, ma rischiano di apparire come una caduta di tono inopportuna. La maggioranza accentuerà il proprio impegno per rilanciare l'azione pubblica sollecitando ogni contributo di metodo e di merito alle formazioni partitiche e ai movimenti civici che hanno sostenuto il centrosinistra nelle affermazioni elettorali locali dell'ultimo biennio.

Il sostegno incondizionato al Presidente Frattura deriva dalla certezza di aver orientato le scelte amministrative assunte alla garanzia di una prospettiva di stabilità e di miglior futuro della nostra Regione.

Campobasso, 18 marzo 2015

Salvatore Ciocca         Vincenzo Cotugno        Domenico Di Nunzio        Cristiano Di Pietro      

Vittorino Facciolla        Nico Ioffredi                Nunzia Lattanzio              Pierpaolo Nagni          

Vincenzo Niro             Carmelo Parpiglia         Michele Petraroia             Massimiliano Scarabeo

categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2018.