Il Presidente Niro sugli attacchi terroristici in Tunisia e Francia

“Ancora una volta l’Europa e il mondo libero assistono ad un vile attacco terroristico con violenze barbariche in Francia. Paese purtroppo non nuovo ad episodi del genere. Eventi gravi e preoccupanti che abbisognano di valutazioni attente e ampie cui seguano azioni ragionate ma decise da parte della UE e della comunità internazionale. Giungono anche notizie dalla Tunisia che rievocano gli orrori dell’attacco al museo di Tunisi, ancora una volta turisti indifesi coinvolti. Di certo non ci si può piegare al terrorismo, né si può di conseguenza cedere alla paura, facendo il gioco di chi tira le fila, e creare, magari, muri culturali tra popoli e religioni. Occorre dialogare con chi ha a cuore la pacifica coesistenza delle culture, delle religioni e dei popoli per ideare strategie concrete e forti per fermare queste violenze così brutali e ingiustificabili sotto ogni aspetto. Esprimo dunque, a nome mio personale e del Consiglio Regionale del Molise, solidarietà, vicinanza e partecipazione al dolore causato da questi eventi alla Francia, alla Tunisia e a tutti coloro i quali credono nella pace e nel rispetto di ogni persona, prescindendo dal suo credo religioso o politico e dal colore della sua pelle”. Lo ha dichiarato il Presidente del Consiglio Regionale, Vincenzo Niro, appena ricevuta la notizia degli attacchi terroristici avvenuti oggi in Francia e in Tunisia.

categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2017.