Le strutture della Presidenza del Consiglio Regionale e dell'Assessorato copetetente all'opera per organizzare la prima “Giornata dell’Emigrazione molisana nel mondo”

E’ all’opera la macchina organizzativa della Presidenza del Consiglio regionale, in collaborazione con l’Assessorato regionale con delega ai Molisani nel Mondo, in vista della Prima edizione della “Giornata dell’Emigrazione molisana nel mondo” istituita con la legge regionale n.12 del 30 giugno 2015. La manifestazione si terrà domenica 6 dicembre a Jelsi, con inizio alle ore 17.00, nella sobrietà della Chiesa Madre “S. Andrea Apostolo”. L’evento sarà incentrato sull’analisi dell’emigrazione molisana dagli inizi del 900 ai giorni d’oggi, con la presenza di diversi ospiti istituzionali e della società civile che illustreranno i passaggi storici dell’emigrazione molisana. Una parte della giornata sarà dedicata al disastro della miniera di Monongah, dove trovarono la morte centinaia di persone tra le quali 87 molisani, e alla figura di Padre Tedeschi, originario di Jelsi, emigrato in Argentina e brutalmente assassinato a Buenos Aires a causa del suo attivismo per le istanze dei più poveri. Il programma sarà arricchito dall’esibizione di diversi artisti internazionali molisani. Nel corso della cerimonia, inoltre, verranno conferite 4 onorificenze ad altrettanti personaggi nati in Molise che si sono ben distinti all’estero e la cui fama è nota in tutto il mondo.

Realizzato da . Copyright 2001-2017.