Scarabeo, le interrogazioni non vanno in vacanza: i cittadini attendono risposte !

 Vorrei fare alcune precisazioni in merito alla predisposizione degli ordini del giorno. Faccio riferimento a mie precedenti interrogazioni presentate al presidente del Consiglio Regionale, dove devo, purtroppo e con rammarico, constatare che, ad oggi, nonostante numerose sedute assembleari, non ancora sono state affrontate e quindi poste all'ordine del giorno, per la loro discussione. In particolar modo mi riferisco alle seguenti interrogazioni: 1) Interrogazione datata 26 Gennaio 2016 avente ad oggetto "Rapporto con Trenitalia"; 2) Interrogazione datata 01 Febbraio 2016 avente ad oggetto "Sportello Diabete Venafro-Isernia"; 3) Interrogazione datata 19 Febbraio 2016 avente ad oggetto "Problematica legata all'Associazione Turistica Pro Caspoli Pozzilli; 4) Interrogazione datata 03 Marzo 2016 avente ad oggetto "Problematica legata al personale precario dell'agenzia Regionale della Protezione Civile"; 5) Interrogazione datata 07 Marzo 2016 avente ad oggetto "Neuromed Pozzilli - autorizzazioni sanitarie, autorizzazioni edilizie, programmazione sanitaria, piano di rientro comitato e tavolo tecnico; 6) Interrogazione datata 21 Marzo 2016 avente ad oggetto "Problematica legata al personale precario dell'agenzia Regionale di Protezione Civile"; 7) Interrogazione datata 29 Marzo 2016 avente ad oggetto "Funzionamento Parco Regionale Agricolo Storico dell'Olivo di Venafro"; 8) Interrogazione datata 11 Aprile 2016 avente ad oggetto "Assegnazione Fondi Pro Loco"; 9) Interrogazione datata 19 aprile 2016 avente ad oggetto "Consorzio per lo sviluppo Industriale Isernia - Venafro SpesSrl Mancato pagamento Euro 297.455,59 oltre interessi e rivalutazione"; 10) Interrogazione datata 22 Aprile 2016 avente ad oggetto "Palazzo Liberty nel Comune di Venafro". A scanso di ogni equivoco, faccio immediatamente notare che la presente richiesta non vuole rappresentare e non lo rappresenta, nessuna forma pretestuosa nei confronti di chi ha il dovere di rispettare il regolamento per quanto riguarda il Capo XIII dello stesso in materia di interrogazioni, interpellanze e delle mozioni, ma ha lo scopo, legittimo, di porre all'attenzione che il rispetto delle regole è un momento non solo di grande confronto politico-istituzionale, ma di grande democrazia.

Massimiliano Scarabeo

Realizzato da . Copyright 2001-2020.