IV Commissione - Lattanzio: l’omaggio alle vittime di Marcinelle richiami tutti noi alla necessità di una UE del lavoro e dello sviluppo

Sessanta anni fa, l’8 agosto del 1956, la tragedia di Marcinelle (Belgio). In quell’infausto giorno persero la vita 262 minatori, 136 dei quali di nazionalità italiana (sette le vittime di origini molisane). Ricordando quel terribile evento, il consigliere Nunzia Lattanzio, Presidente della Commissione affari sociali del Consiglio regionale del Molise, ha inteso sottolineare il “valore profondo che tale commemorazione rappresenta ancora oggi, affinché la memoria della tragedia ci spinga ad operare per tutelare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, oggi, in un contesto dove l'Italia ed il Molise, pur continuando a vedere i propri figli emigrare, si trovano a far fronte all'emergenza immigrazione con tutto quello che significa per le singole realtà locali". "Ricordare le vittime allora - ha concluso Lattanzio - significa assumersi le responsabilità giuste per costruire una società in cui la dignità del lavoro e della persona siano centrali anche in una prospettiva europea, per una UE che sappia dare priorità al lavoro foriero di sviluppo economico, culturale e sociale".

a cura dell'Ufficio Stampa del Presidente della IV Commissione Nunzia Lattanzio

Realizzato da . Copyright 2001-2017.