Gioco d’azzardo patologico e ludopatia, la proposta d legge supera l’esame della IV Commissione

Il Presidente Nunzia Lattanzio: “Presto porteremo a buon fine anche l’analisi di altre importanti tematiche, tra cui il servizio di psicologia territoriale e gli interventi in materia di obesità giovanile” Costruttiva e proficua la prima riunione autunnale della IV Commissione. L’Organo consiliare, presieduto dal Consigliere Nunzia Lattanzio, si è riunito nel pomeriggio di ieri. Dopo l’approvazione del verbale della seduta precedente, i Commissari hanno affrontato il secondo punto in agenda, la Proposta di legge n. 65 (d’iniziativa dei Consiglieri regionali Angiolina Fusco Perrella, Angelo Michele Iorio, Nunzia Lattanzio, Giuseppe Sabusco e Nicola Cavaliere), concernente: “Norme per l’istituzione del servizio di psicologia territoriale della Regione Molise”. A seguito della relazione prodotta dal Consigliere Domenico Ioffredi, la trattazione dell’argomento è stata rinviata per opportuni approfondimenti. Discusso, emendato ed approvato all’unanimità il terzo dei temi all’ordine del giorno, la Proposta di Legge regionale n. 41 (d’iniziativa dei Consiglieri Carmelo Parpiglia, Cristiano Di Pietro, Salvatore Ciocca, Filippo Monaco, Angiolina Fusco Perrella, Domenico Ioffredi, Salvatore Micone, Giuseppe Sabusco, Francesco Totaro e Vincenzo Cotugno), concernente: “Disposizioni per la limitazione del gioco d’azzardo patologico e la prevenzione della ludopatia”. La IV Commissione, infine, ha analizzato l’ultimo degli argomenti in agenda, la Proposta di legge regionale n. 40, d’iniziativa dei consiglieri regionali Nunzia Lattanzio e Paolo Di Laura Frattura, concernente: “Interventi in materia di obesità infantile e giovanile” (Relatore Consigliere Parpiglia). Rilevate le criticità della relazione tecnico-finanziaria del Consigliere Parpiglia, la trattazione del delicato tema è stata aggiornata. Al termine dei lavori il Presidente Lattanzio ha così manifestato la propria soddisfazione: “Era importante accelerare l’iter della Legge regionale sulla ludopatia, e lo abbiamo fatto pur senza tralasciare di analizzare nel dettaglio la complessità della materia. Nell’immediato futuro non mancheremo di portare a buon fine anche l’analisi di altre importanti tematiche, tra cui il servizio di psicologia territoriale e gli interventi in materia di obesità giovanile”. Il nostro intento è quello di porre il Consiglio regionale nelle condizioni di agire in modo solerte ed efficace. Ringrazio quanti, nelle rispettive funzioni, hanno fornito il proprio fattivo contributo”.

a cura dell'Ufficio Stampa del Presidente della IV Commissione Nunzia Lattanzio

Realizzato da . Copyright 2001-2017.