Il Consiglio commemora il 53° anniversario dell’autonomia regionale

Il Consiglio Regionale, presieduto dal Presidente Vincenzo Cotugno, ha commemorato il 53° anniversario dell’autonomia regionale in occasione del quale è stata scoperta anche la targa ufficiale di intitolazione del Palazzo dell’Assemblea legislativa regionale a Florindo D’Aimmo.

L’Assise aveva votato all’unanimità il 10 maggio scorso l’intitolazione del Palazzo assembleare al suo primo Presidente, Florindo D’Aimmo, scomparso qualche anno fa.

La cerimonia, svoltasi nell’Aula assembleare, è iniziata con l’esecuzione dell’Inno nazionale e la proiezione di un video, gentilmente messo a disposizione dagli archivi dalla RAI, sulle varie tappe che portarono all’autonomia regionale. Quindi il Presidente Cotugno ha introdotto l’argomento. Sono dunque intervenuti per la Minoranza, il Consigliere Iorio, e per la Maggioranza, il Consigliere Monaco. E’ stata poi la volta del Presidente dell’Associazione ex Consiglieri regionali, Di Lisa, cui è seguito il commosso intervento del rappresentante della famiglia D’Aimmo, il figlio del compianto onorevole, Antonio. Ha chiuso i lavori il Presidente della Giunta regionale Frattura. Tutti gli interventi, pur con varie sfaccettature, hanno ricordando l’importanza storica della conquista dell’autonomia del Molise fatta da una classe politica lungimirante e coraggiosa di cui faceva parte appunto l’onorevole Florindo D’Aimmo. Prendendo esempio dal signorile e coinvolgente modo di concepire e fare la politica di D’Aimmo, comune è stato il richiamo di tutti gli intervenuti all'unità di intenti, pur nelle diversità politiche e partitiche, nella responsabilità che ogni eletto deve sentire nel dare il proprio apporto nella delineazione delle direttrici su cui sviluppare la crescita sociale ed economica del Molise, dando così continuità alle conquiste susseguite, nei trascorsi 53 anni, all’autonomia regionale.

Ci si è quindi sportati all’entrata dell’edificio dove, dopo la Benedizione dell’Arcivescovo Bregantini, i Presidenti Cotugno e Frattura, insieme alla famiglia D’Aimmo, hanno scoperto la targa che di intitolazione del Palazzo del Consiglio Regionale al suo primo Presidente.

a cura dell'Ufficio Comunicazione Pubblica del Consiglio Regionale del Molise

 

 

 

 

 

categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2017.