Sanità, Scarabeo: "Architettura sanitaria in rivoluzione. Sembrerebbe che siano in arrivo posti letto a pagamento. Atto gravissimo".

"Sembrerebbe che si stia lavorando per realizzare nei nosocomi pubblici suite riservate a pazienti solventi. Spero che ci si ravveda, atto gravissimo che penalizzerebbe la sanità pubblica", così il consigliere regionale Massimiliano Scarabeo lancia l'allarme di una presunta rivoluzione in campo sanitario. Per l'inquilino di Palazzo Moffa, negli uffici sanitari sembrerebbe si stia lavorando a quello che potrebbe essere lo stravolgimento della sanità pubblica a danno, sempre, di chi non può permettersi neppure un farmaco da banco". Sono sempre di più, purtroppo, i molisani, che pagano di tasca propria i servizi sanitari che il pubblico non garantisce più con celerità e soprattutto sul territorio di appartenenza. "Le liste di attesa lunghissime, che vanno anche oltre i sei mesi di tempo, sono il sintomo di una sanità "malata" da personalismi e da evoluzioni antidemocratiche di quello che è il sacrosanto principio che la Carta costituzionale sancisce in maniera inequivocabile", non ha dubbi Scarabeo, il sistema sanitario nazionale deve essere potenziato e non mortificato con azioni che catapulterebbero la società ai tempi medioevali".

a cura Ufficio stampa del Consigliere Scarabeo

Mercoledì, 28 Febbraio, 2018

Realizzato da . Copyright 2001-2018.