Approvata la seconda variazione al bilancio: fondi per garantire il trasporto su gomma, per il servizio antincendi della protezione civile e per la copertura delle spese per liti e componimenti stragiudiziali

Si è riunito nella mattinata, presieduto dal suo Presidente, Salvatore Micone, il Consiglio regionale. Su richiesta del Presidente della I Commissione Di Lucente è stata  anticipata la discussione dell’ultimo punto iscritto all’ordine del giorno riguardante la proposta di legge di iniziativa della Giunta regionale avente a oggetto la “seconda variazione al bilancio di previsione pluriennale per il triennio 2018/2020”.

In particolare, come ha spiegato il Presidente Di Lucente, relatore della PdL, l’iniziativa legislativa mira a scongiurare, attraverso il reperimento di 11 milioni e mezzo di euro per lo sblocco dei pagamenti alle aziende di trasporto su gomma, la paralisi del servizio per i cittadini. Non solo, la variazione consente di dare copertura alle spese (1 milione e 250 mila euro)  relative al risarcimento di danni, per arbitraggi e per componimenti stragiudizioali che vedono coinvolta la Regione. Previsti stanziamenti per il funzionamento di Sviluppo Italia Molise per gli anni 2018,2019,2020 (556 mila euro) e per la Protezione Civile (120 mila euro) al fine di assicurare, per il 2018,  le attività di prevenzione incendi su tutto il territorio.

La copertura delle maggiori spese, come ha spiegato ancora Di Lucente, è garantita dalle nuove entrate legate al recupero dei tributi regionali non pagati. L’Azienda che gestrice la riscossione della tassa automobilistica, la RTI ICA CRESET, ha recentemente inviato 55.718 avvisi per gli accertamenti relativi all’anno 2015, che provocare garantire un introito per oltre 13 milioni e mezzo di euro.

Sull’argomento sono intervenuti, per esprimere la propria posizione politica, i Consiglieri Greco, Facciolla, Fanelli, Primiani, Pallante, l’Assessore ai Trasporti Niro e il Presidente della Giunta Toma. Il provvedimento è stato approvato a maggioranza, con l’astensione dei Consiglieri Facciola,  Fanelli e il voto contrario dei Consiglieri De Chirico, Fontana, Primiani, Greco, Manzo e Nola.

 

L’Assemblea ha quindi esaminato l’argomento proposto dall’Ufficio di Presidenza, relativo alla “variazione del bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2018 del Consiglio regionale del Molise”.

 Con voto favorevole della maggioranza e  l’astensione dei Consiglieri Greco, Fontana, De Chirico, Primiani e Nola, l’argomento è stato iscritto all’ordine del giorno e discusso a seguito della seconda variazione di bilancio, così come richiesto dal Presidente della I Commissione (che lo ha anche illustrato all’Aula).

Il provvedimento, come si legge nella relazione di accompagnamento, risponde all’esigenza di correggere i flussi di cassa. Non vi sono particolari variazioni fra i capitoli di spesa, restando confermata la dotazione finanziaria destinata al Consiglio regionale. Sono quindi operate variazioni di cassa ai fini di un riallineamento a seguito del riaccertamento dei residui.

Dopo gli interventi della Consigliera Fanelli e del Presidente Toma, la variazione di bilancio è stata approvata a maggioranza, con l’astensione dei Consiglieri Fanelli, Facciolla, Manzo e i voti contrari dei Consiglieri Greco, Fontana, De Chirico, Primiani, Nola.

 

Il Consigliere Greco ha chiesto e ottenuto l’iscrizione all’ordine del giorno di una mozione a sua firma e dei Consiglieri Fontana, Primiani, Manzo, De Chirico e Nola avente a oggetto “Affidamento del Servizio di Trasporto Pubblico Locale su Gomma”.

Mentre l’immediata discussione, come anche richiesto dallo stesso Consigliere Greco, non è stata approvata.

 

Infine è stata svolta un’interrogazione dalla Consigliera Manzo, firmata anche dai Consiglieri Fontana, Nola, De Chirico, Primiani e Greco, avente a oggetto “Convenzione tra la Regione Molise e ANPAL Servizi SPA a supporto delle politiche del lavoro territoriali”.

Ha risposto per l’esecutivo il Presidente Toma. La Consigliera Manzo si è dichiarata soddisfatta della risposta.

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale

categorie: 
Venerdì, 6 Luglio, 2018
categorie notizie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2018.