PResentata una proposta di legge sulla prevenzione e il contrasto alla violenza di genere a firma dei consiglieri della maggioranza

I Consiglieri Paola Matteo, Filomena Calenda, Aida Romagnuolo, Massimiliano Scarabeo, Salvatore Micone, Andrea Di Lucente, Armandino D’Egidio, Nicola Eugenio Romagnuolo, Gianluca Cefaratti, Antonio Tedeschi, Eleonora Scuncio e Quintino Pallante hanno presentato una proposta di legge avente ad oggetto “Misure in materia di prevenzione e contrasto alla violenza di genere”.

La PdL intende apportare delle modifiche e delle integrazioni alla Legge regionale n. 15 del 2013 per il “contrasto alla violenza di genere” al fine di ampliare –come si legge nella relazione di accompagnamento- la tutela delle vittime alla luce anche del normato reato di stalking. L’atto di iniziativa legislativa intende anche individuare mezzi e soluzioni efficaci affinché chi subisce violenza di genere possa poter avere maggiori e più efficaci garanzie e protezioni.

Il Presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, a norma dell’art. 42 dello Statuto regionale, ha assegnato la proposta alla IV Commissione consiliare, Servizi Sociali, competente per materia.

 

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale

Realizzato da . Copyright 2001-2018.