comunicato n. 60 del 2 novembre 2018

I Consiglieri Micaela Fanelli e Vittorino Facciolla hanno presentato una proposta di legge regionale, la n. 24, concernete: “Riduzione dei vitalizi regionali. Estensione del sistema previdenziale contributivo dei Consiglieri regionali. Destinazione dei risparmi per il finanziamento della riduzione dei costi della Sanità (ticket e superticket)”.

La Pdl prevede, come si evidenzia nella relazione di presentazione del testo, la riduzione dell’importo degli assegni vitalizi erogati a favore dei Consiglieri regionali cessati dal proprio mandato e dei loro aventi diritto, in coerenza con le finalità di contenimento della spesa pubblica e secondo criteri di temporaneità, proporzionalità e ragionevolezza. In particolare si prevede che a  decorrere dal 1° gennaio 2019, e per la durata di cinque anni, gli importi lordi mensili degli assegni vitalizi e di reversibilità siano ridotti secondo criteri di progressività per scaglioni in base ad aliquote stabilite. I minori oneri derivanti dall’applicazione della legge costituiranno economie di spesa da utilizzare per il finanziamento della diminuzione dei costi della sanità, e in particolar modo per la diminuzione dei costi del ticket e del superticket.

Il Presidente del Consiglio Regionale, Salvatore Micone, ha assegnato la proposta di legge alla I Commissione Consiliare, Ordinamento ed organizzazione amministrativa, per l’esame finalizzato all’espressione del parere previsto dallo Statuto della Regione Molise e dal Regolamento Consiliare.

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise

Realizzato da . Copyright 2001-2018.