Presentata una proposta di legge per la promozione della legalità e della cittadinanza responsabile, primo firmatario Andrea Di Lucente

I Consiglieri regionali Andrea Di Lucente e Salvatore Micone hanno presentato una proposta di legge, contraddistinta con il n. 40, concernete la “promozione della legalità e della cittadinanza responsabile”.

La pdl intende favorire –si legge nella relazione illustrativa- il valore della legalità sul territorio regionale, agendo, a partire dagli strumenti messi a disposizione dalle leggi nazionali e dalle precedenti leggi regionali, su diversi settori, a partire dalla società civile, passando per l’economia e la gestione degli appalti.

Obiettivo dichiarato della proposta di legge è quindi quello di allargare l’esigenza di interventi di promozione della legalità e renderli strutturali.

Il comma 1 dell’articolo 1 della pdl prevede che la Regione Molise, nel rispetto dei principi costituzionali dello Stato, concorra allo sviluppo della civile convivenza della comunità regionale, alla promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile. A tal fine la stessa Regione –recita il secondo comma dell’art. 1-, adotta misure volte a contrastare i fenomeni d’infiltrazione e radicamento di tutte le forme di criminalista organizzata, in particolare di tipo mafioso, e di fenomeni corruttivi, nonché i comportamenti irregolari e illegali che incidono negli ambiti di propria competenza, anche raccordandosi con gli interventi settoriali previsti  in altre normative reginali.

Il Presidente del Consiglio Regionale Salvatore Micone ha assegnato per il parere di rito la proposta di legge alla I Commissione consiliare.

 

a cura dell'Addetto Stampa del Consiglio Regionale del Molise (MS)

Realizzato da . Copyright 2001-2018.