presentata una proposta di legge per favorire l’accesso delle persone con disabilità alle aree demaniali destinate alla balneazione

“Disposizioni per favorire l’accesso delle persone con disabilità alle aree demaniali destinate alla balneazione” è il titolo della proposta di legge presentata dal Consigliere Aida Romagnuolo.

La Pdl –si legge nella relazione illustrativa- si propone di assicurare il rispetto del principio di uguaglianza sancito dall’articolo 3 della Costituzione e il diritto dei diversamente abili ad una migliore qualità della vita affermato dall’articolo 5, lettera a), dello Statuto della Regione Molise, promuovendo la piena integrazione della persona con disabilità nella collettività mediante iniziative volte a ridurre stati di esclusione sociale ed eliminare o superare le barriere fisiche ed architettoniche.

In particolare l’art. 1 della proposta di legge prevede che la Regione, attraverso interventi mirati, garantisce il diritto delle persone con disabilità a fruire delle aree demaniali destinate alla balneazione.

Viene quindi individuata la stessa Regione quale soggetto erogatore di contributi in favore dei Comuni costieri del Molise, in forma singola o associata, per provvedere alla realizzazione di interventi volti a garantire la totale accessibilità e fruibilità, da parte delle persone con disabilità, delle spiagge demaniali, comprese quelle oggetto di concessioni.

Si attribuisce quindi al Garante regionale dei diritti della persona la facoltà di formulare proposte relative ad eventuali interventi da finanziare.

a cura dell'Addetto Stampa del Consiglio Regionale del Molise (MS)

Realizzato da . Copyright 2001-2019.