L'Ufficio di Presidenza approva il progrmma di attività "Consiglio regionale Plastic free"

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, presieduto dal Presidente Salvatore Micone, nella seduta di oggi ha approvato all’unanimità il programma, di iniziativa dello stesso Presidente Micone, denominato “Consiglio regionale Plastic free”.

 

Con la deliberazione approvata, l’organo di governo dell’Assemblea consiliare, fa, innanzitutto, propria la strategia di prevenzione  e contrasto dei rifiuti marini messa a punto dall’Unione Europea con la Direttiva del Parlamento 904/2019, da perseguire anche attraverso la riduzione dei prodotti monouso in plastica e poliaccoppiato.

 

Lo stesso Ufficio di Presidenza quindi, testimonia la volontà di fornire il suo contributo fattivo alle strategie europee di protezione ambientale attivando, all’interno delle strutture del Consiglio regionale, un graduale programma, da denominarsi “Plastic free”, finalizzato alla riduzione, ed alla progressiva eliminazione e sostituzione con altri di diverso materiale, dei prodotti monouso in plastica e poliaccoppiato di uso comune e singolo.

 

Come previsto dalla Direttiva UE, in riferimento all’adozione di misure volte a informare i consumatori e a incentivarli ad adottare un comportamento responsabile al fine di ridurre la dispersione dei rifiuti derivanti dai prodotti contemplati, l’Ufficio si determina nel fornire il proprio contributo fattivo a tali strategie attivando in tempi brevi, ben prima dell’entrata in vigore degli obblighi della medesima  Direttiva 904/2019, all’interno delle strutture del Consiglio regionale, un graduale programma, da denominarsi “Plastic free”, la riduzione e la progressiva eliminazione e sostituzione con altri di diverso materiale, dei prodotti monouso in plastica e poliaccoppiato di uso comune e singolo.

 

Pertanto si dà mandato alla Segreteria Generale e ai Servizi competenti, di porre, gradualmente in essere, nell’ambito delle attività degli uffici del Consiglio regionale e delle strutture di supporto all’Assemblea, nell’ambito del suddetto programma “Plastic free”, azioni concrete tese alla  riduzione dei prodotti monouso in plastica e poliaccoppiato in uso al personale regionale e agli ospiti che visitano i palazzi consiliari.

 

“L’Ufficio di Presidenza –ha spiegato il Presidente Micone-, con voto unanime dei suoi componenti, ha approvando con entusiasmo e partecipazione questa deliberazione ha inteso non solo dare il proprio contributo pratico e operativo, fin da subito e molto prima degli obblighi previsti dalla Direttiva UE, alle strategie europee per la riduzione delle plastiche monouso, ma ha voluto anche svolgere un ruolo di promozione e supporto delle tematiche di protezione e salvaguardia dell’ambiente. Ciò nella piana consapevolezza delle prerogative e delle responsabilità istituzionali che la Costituzione assegna all’Assemblea consiliare. Ci auguriamo che il nostro esempio possa essere seguito da subito anche dalle altre istituzioni pubbliche e private della regione”.

Campobasso, 3 ottobre 2019

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2019.