La Conferenza Capigruppo organizza i lavori del Consiglio regionale definendo le priorità

Si è svolta in mattinata la prima seduta del 2020 della Conferenza dei Presidente dei Gruppi consiliari.

In apertura dei lavori il Presidente Salvatore Micone, che l’ha presieduta, ha ricordato come nei giorni scorsi ha provveduto a fissare, per il prossimo 13 gennaio, una seduta del Consiglio regionale con all’ordine del giorno gli argomenti rinvenienti dall’aggiornata seduta dello scorso 12 dicembre scorso.

Al fine di smaltire gli atti di maggiore importanza e urgenza, ove non si riuscisse il 13 gennaio, il Presidente Micone ha proposto alla Conferenza di programmare successivamente altre due sedute dell’Assise dedicate al question time, per consentire alla stessa Assemblea di affrontare  le questioni di maggiore rilievo prima dell’avvio della sessione di bilancio.

Il Presidente della Giunta Donato Toma ha chiesto che venisse sollecitata la  Commissione competente (la seconda) per la conclusione dell’esame di rito di due pdl, sull’artigianato e sul commercio, di iniziativa della Giunta regionale, consentendo così alle stesse di giungere in Consiglio per il loro varo definitivo. Richiesta analoga è giunta anche dal Capogruppo del Pd Micaela Fanelli in riferimento ad alcune leggi di sua iniziativa, giacenti nelle varie Commissioni, e che hanno visto decorso il termine per l’espressione del parere previsto dall’ordinamento regionale.

Il Presidente Micone, facendo sintesi delle richieste ricevute, ha quindi dato mandato alla struttura tecnica regionale di verificare tutte le proposte di legge giacenti nelle 4 Commissioni permanenti per le quali risultino scaduti, ai sensi dell’art. 42 dello Statuto, i termini massimi per la conclusione del procedimento di esame e di eventuale approvazione in sede redigente. Ciò al fine, ha spiegato lo stesso Presidente, di invitare formalmente i vari Presidenti interessati a concludere al più presto l’iter valutativo e consentire all’Aula di occuparsi in via conclusiva delle varie iniziative legislative proposte sia dai Consiglieri che dall’Esecutivo.

 

Campobasso, 7 gennaio  2019

 

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.