Approvato all'unanimità l'aggiornamento del Piano triennale anticorruzione e il Programma annuale delle attività di gestione del Consiglio regionale

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, presieduto dal Presidente Salvatore Micone, ha provveduto ad approvare con voto unanime l’aggiornamento per l’annualità in corso del “Piano Triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza del Consiglio regionale del Molise”  e il “Programma annuale delle attività di gestione delle risorse e di miglioramento organizzativo del Consiglio regionale del Molise per l’anno 2020”.

 

Entrambi i provvedimenti, di importanza strategica per l’operatività dell’Assemblea consiliare e i suoi organismi, sono stati proposti dalla Segreteria Generale.

Con il primo provvedimento assunto, viene aggiornato il “Piano Triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenze del Consiglio regionale del Molise”.

Con la finalità di garantire la trasparenza e l’imparzialità delle decisioni ed il corretto utilizzo delle risorse pubbliche, la legge n. 190/2012, infatti,  ha introdotto, a carico di ciascuna amministrazione, l’obbligo di adottare e di aggiornare con cadenza annuale il piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT), inducendo ciascuna amministrazione all’assunzione di una strategia di prevenzione che si integri a sistema con la pluralità delle scelte organizzative, in funzione dell’innalzamento della qualità dell’azione amministrativa.

Il PTPCT illustra una serie di iniziative ponderate e coerenti tra loro, programmate o in corso di attuazione, riconducibili a misure di prevenzione direttamente disciplinate dalla legge o individuate dalla stessa amministrazione in base alle specificità dimensionali e ordinamentali che la caratterizzano.

Nello specifico, con l’aggiornamento effettuato viene rivista e puntualizzata la mappatura dei processi a rischio corruzione, individuando le relative misure di prevenzione e le azioni di miglioramento della trasparenza nelle varie parti del procedimento amministrativo.

 

Il “Programma annuale delle attività di gestione delle risorse e di miglioramento organizzativo del Consiglio regionale del Molise per l’anno 2020” invece, si pone in attuazione del “Piano pluriennale del Consiglio regionale”, approvato dallo stesso Ufficio di Presidenza nel gennaio 2019. Piano che ha indicato cinque obiettivi strategici da perseguire nel corso della XII Legislatura mediante una programmazione annuale di attività.

Il Programma approvato dall’Ufficio di Presidenza, pertanto, delinea le azioni e gli interventi da porre in essere nel 2020 per il conseguimento degli obiettivi indicati dal Piano pluriennale:

Obiettivo 1 - Attuazione del Piano della Comunicazione istituzionale del Consiglio Regionale. Per il raggiungimento di tale obiettivo è previsto che strutture amministrative del Consiglio si adopereranno per attuare gli obiettivi prefissati dal Piano della Comunicazione istituzionale, approvato dall’Ufficio di Presidenza con deliberazione n. 88 del  5 dicembre 2018, relativi: alla ottimizzazione e modernizzazione del sistema di informazione e comunicazione delle attività dell’Assemblea; all’implementazione e aggiornamento delle banche dati delle leggi e degli altri provvedimenti del Consiglio e dei suoi organismi; alla promozione dell’attività istituzionale del Co.Re.Com.; all’efficientamento della comunicazione interna ed esterna finalizzata alla trasparenza amministrativa, all’attuazione del “Piano editoriale per le attività di informazione e comunicazione pubblica del Consiglio regionale”, approvato con deliberazione dell’Ufficio di Presidenza del 3 settembre 2019, n. 45 .

Obiettivo 2 – Ottimizzazione delle attività di supporto alla Presidente, all’Assemblea e alle Commissioni. Sono previste le attivazioni di iniziative e azioni specifiche, opportunamente armonizzate e razionalizzate con tutte le strutture competenti, per una sempre migliore qualificazione dell’assistenza alla Presidenza, al Consiglio, alle Commissioni e a ogni Consigliere per l’espletamento del mandato.

Obiettivo 3  -  Ottimizzazione delle strutture amministrative del Consiglio e delle risorse umane in esse impiegate. Si prevede che il Consiglio regionale ponga in essere iniziative ed azioni volte ad un progressivo miglioramento dei servizi e dell’attività degli uffici  valorizzando le risorse umane disponibili.

Obiettivo 4 -  Razionalizzazione della spesa e riduzione dei costi. Il Consiglio regionale attuerà interventi volti alla riduzione dei costi di gestione, provvedendo, nel contempo, a fornire e potenziare i servizi erogati all’Assemblea, ai cittadini e ai portatori di interessi.  

Obiettivo 5 -  Ammodernamento tecnologico e logistico delle strutture consiliari. Prevista il graduale ammodernamento delle infrastrutture tecnologiche, materiali e immateriali del Consiglio e dei suoi organismi.

Campobasso, 7 febbraio 2020

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.