Proroga dell'età pensionabile e dell'attività da 70 a 72 anni di età per i medici dell’Assistenza Primaria, Pediatria e Medicina Specialistica Ambulatoriale, il Consigliere Aida Romagnuolo presenta una proposta di legge

Il Consigliere Aida Romagnuolo ha presentato una proposta di legge regionale –contraddistinta con il n. 127- concernente: “Proroga dell’età pensionabile e dell’attività da 70 a 72 anni di età, per i medici operanti nell’Assistenza Primaria, nella Pediatria di Libera Scelta e nella Medicina Specialistica Ambulatoriale”.

La pdl, prevede la proroga di anni 2 (24 mesi effettivi), del “rapporto convenzionale” con i medici di Assistenza Primaria; della Pediatria di Libera Scelta e di Medicina Specialistica Ambulatoriale, oltre il settantesimo anno di età. La proroga, come viene spiegato nell’articolato, è prevista in considerazione dell’emergenza sanitaria causata della pandemia da Covid 19, e della non impossibile recrudescenza della stessa verificabile con l’arrivo della stagione autunnale e dei mesi più freddi. Condizione che potrebbe creare e pericolose ricadute su tutto l’ambito sanitario e  segnatamente su quello di base.

L’iniziativa legislativa passa ora all’esame della Commissione consiliare competente, per l’espressione del parere di rito, per poi giungere all’attenzione del Consiglio regionale per le determinazioni conclusive.

 

Campobasso, 24 giugno  2020

 

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.