Il Consigliere Michele Iorio presenta una proposta di legge per l'abolizione dei commi 1 e 2 della legge regionale 1/20

Il Consigliere  Angelo Michele Iorio ha presentato una proposta di legge –contraddistinta con il n. 133-  concernente:  “Modifiche alla L.R. 1 del 30/04/2020”.

L’iniziativa legislativa mira ad abrogare i commi 1 e 2 dell’art. 12 della legge regionale 1 del 30 aprile 2020, che rispettivamente interpretano i commi 3 e 4 dell’art. 15 della legge regionale  20 del 5 dicembre 2017 per quanto concerne l’assunzione delle funzioni di Consigliere regionale già all’atto di accettazione della nomina ad Assessore, e il riacquisto delle funzioni di Consigliere regionale già all’atto della cessazione della carica di Assessore, oltre che, per entrambe le casistiche, le conseguenti disposizioni del Consiglio regionale mediante presa d’atto delle confacenti comunicazioni da parte del suo Presidente.  

La pdl –rileva il presentatore nella relazione di accompagnamento- prende atto della nota stampa della Presidenza del Consiglio dei Ministri relativa alla seduta del 25 giugno 2020 del medesimo organo che aveva deliberato, tra le altre cose, di non impugnare la legge della Regione Molise  1/20 “Legge di Stabilità regionale 2020”, art. 12 commi 1 e 2 per profili di incostituzionalità, per via dell’impegno presentato dalla Regione ad abrogare, per l’appunto, proprio tali commi.

La proposta di legge passa ora all’esame della Commissione permanente competente per poi giungere al vaglio conclusivo del Consiglio regionale.

 Campobasso, 23 settembre 2020

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.