Giornata nazionale per le vittime del Covid, il Messaggio del Presidente Salvatore Micone

In occasione della Giornata nazionale delle vittime del Covid, il Presidente del Consiglio regionale Salvatore Micone ha dichiarato:

“L’istituzione da parte del Parlamento della Giornata nazionale delle vittime del Covid, con l’ultimo suo passaggio avvenuto poche ore fa in Commissione Affari costituzionale del  Senato sin sede deliberante, esprime il sentimento dell’intero paese, e di tutti i molisani, per ciascuna delle persone, di ogni età, genere, posizione sociale, bagaglio culturale, religione e razza appartenenza politica, che hanno perso la vita per aver contratto l’infezione da Sars Cov 2. Ogni italiano e ogni molisano che in questo drammatico anno del terzo millennio ci ha lasciato, candendo nella difficile guerra ad un nemico invisibile e subdolo, rappresenta una perdita incolmabile di un immenso tesoro  umano, culturale e sociale, sia per le rispettive famiglie, ma più in generale per le comunità nazionale e regionale di cui esse sono state parte importante.

Quale esponente della massima Assemblea legislativa del Molise, luogo di rappresentanza di tutte le forze politiche della regione, esprimo onore e rispetto per ciascuna vittima del Covid e rappresento vicinanza e solidarietà ad ogni congiunto o amico. Il loro sacrificio deve impegnarci tutti, maggioranza e minoranze, prescindendo dalle differenze partitiche, ad abbassare i toni del confronto e della dialettica politica, per ricercare soluzioni e attivare iniziative affinché questo sconsiderato nemico di ciascuno non abbia a far contare altre vittime innocenti”. 

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Categorie notizie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.