Disciplina dell’attività di Home Restaurant, Cefaratti e Cotugno presentano una proposta di legge

Il Consiglieri Gianluca Cefaratti e Vincenzo Cotugno hanno presentato un progetto di legge –contraddistinto con il n. 158- concernente: Disciplina dell’attività di Home Restaurant.

L’iniziativa legislativa come si evince dell’articolato, mira a promuovere e disciplinare l’attività di “Home Restaurant”, detta anche “Home Food” o “Casa Ristorante”, con l’obiettivo di:

  • valorizzare e favorire la cultura della cucina tipica del territorio, con particolare riguardo alle produzioni e alle specialità tradizionali della regione;
  • aprire il mercato della ristorazione alle nuove economie della condivisione;
  • potenziare e sviluppare l’offerta turistica regionale favorendo l’affermazione di piatti tipici o di prodotti identitari oltre che il rapporto diretto tra cittadinanza locale e visitatore, per ampliare competenze, capacità economiche e relazioni sociali;
  • creare nuove opportunità occupazionali;
  • regolamentare un’attività occasionale di supporto e aiuto al bilancio familiare.

Le “Home Restaurant” - si precisa ancora nel testo del provvedimento - sono quelle attività finalizzate all’erogazione del servizio di ristorazione mediante somministrazione di alimenti e bevande, esercitate da persone fisiche all’interno delle abitazioni di residenza o domicilio, utilizzando i prodotti preparati nelle stesse strutture, in giorni dedicati e per poche persone, trattate come ospiti personali ma paganti.

L’articolato definisce poi con precisione i requisiti delle Home Restaurant, gli adempimenti che esse sono tenute ad attuare, i requisiti degli immobili che le devono ospitare, il ruolo che i Comuni sono chiamati a svolgere, gli obblighi e le sanzioni cui debbono corrispondere le singole attività e, infine, l’impegno della Regione per la promozione e lo sviluppo sul territorio di tali intraprese.

La proposta di legge passa ora all’esame delle Commissione consiliare permanente competente che dopo l’istruttoria e l’espressione del parere di competenza la invierà all’Assemblea legislativa per la valutazione definitiva.

Campobasso, 9 aprile 2021

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.