Comunicati Presidente

Messaggio del Presidente Niro in occasione del primo anniversario della visita di Papa Francesco in Molise

“E’ passato un anno dalla storica visita di Papa Francesco in Molise. Una presenza forte di un uomo della storia che ha toccato le coscienze di tutti, credenti e laici, giovani ed anziani. Nei vari incontri fatti con il mondo del lavoro, con i fedeli, con i giovani e con i carcerati e nel dolcissimo e coinvolgente abbraccio con i malati, Francesco ha richiamato l’uomo alla sua responsabilità di attore che deve comprendere di dover saper interagire in modo giusto e rispettoso con ciò che gli sta intorno “convertendosi ad uno sviluppo che sappia rispettare il creato”.

Messaggio del Presidente Niro in occasione della Giornata Internazionale delle Cooperative

BIG.jpg“I valori di autoresponsabilità, solidarietà, democrazia, autosufficienza, eguaglianza ed equità su cui si basa la cooperazione rappresentano senza dubbio le solide fondamenta su cui si sono costruite un enorme numero di imprese cooperative che quotidianamente forniscono servizi, assicurano occupazione, creano ricchezza singola e collettiva, facendo crescere i territori in cui operano.

Il cordoglio del Presidente Niro per la scomparsa del Maresciallo Pasquale Scarinci

Il Presidente Vincenzo Niro, nel ricordare la figura del Comandante della Stazione Carabinieri di Montenero di Bisaccia, maresciallo Pasquale Scarinci, prematuramente scomparso, ha espresso il cordoglio di tutto il Consiglio Regionale alla famiglia del sottufficiale e al Comando dei Carabinieri del Molise.

Messaggio del Presidente Niro in occasione della Giornata Internazionale contro l'abuso e il traffico di stupefacenti

BIG.jpg“Riflettere, all’interno di un dibattito ampio e approfondito tra esperti, istituzioni e organizzazioni sia pubbliche che private, per agire in modo efficace contro le droghe e gli effetti nefasti che esse hanno sul singolo consumatore e sull’intera società.

Il Presidente Niro sugli attacchi terroristici in Tunisia e Francia

“Ancora una volta l’Europa e il mondo libero assistono ad un vile attacco terroristico con violenze barbariche in Francia. Paese purtroppo non nuovo ad episodi del genere. Eventi gravi e preoccupanti che abbisognano di valutazioni attente e ampie cui seguano azioni ragionate ma decise da parte della UE e della comunità internazionale. Giungono anche notizie dalla Tunisia che rievocano gli orrori dell’attacco al museo di Tunisi, ancora una volta turisti indifesi coinvolti.

Incontro con il Prof. Luiz Roberto Evangelista

Il Presidente del Consiglio Regionale del Molise, Vincenzo Niro, nella mattinata di oggi, ha incontrato, nella sede istituzionale, il Prof. Luiz Roberto Evangelista, in vista in Molise. Il Presidente Niro ha avuto parole di elogio nei confronti del Prof. Evangelista, per i grandi meriti e riconoscimenti scientifici ottenuti in particolare nella ricerca collegata alla fisica dei cristalli liquidi.

Primo Maggio, le parole del Presidente Niro

“Per la nostra Costituzione la dignità della persona è fondata sul lavoro, che rappresenta un diritto inalienabile dell’individuo, senza il quale nessuno potrebbe trovare una piena realizzazione. Non a caso i padri costituenti l’hanno inserito nel primo articolo della carta costituzionale, tra i principi fondamentali: ^L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro^.

Ruract, Niro a Potenza alla due giorni di confronto europeo sull’agricoltura sociale

E’ stata la Basilicata ad ospitare nelle province di Potenza e Matera, nel corso di due giornate di lavori concluse nel pomeriggio di oggi, il terzo evento del Progetto Ruract, alimentando il confronto tra le esperienze in agricoltura sociale lucane con quelle europee.

Un appuntamento reso possibile dalla forte collaborazione manifestata dal Sindaco di Potenza, Dario De Luca, grande sostenitore fin dal principio del Progetto lanciato dalla Presidenza del Consiglio regionale del Molise.

Piano Junker, se n’è discusso all’Assemblea plenaria della Conferenza dei Presidenti delle assemblee legislative

Il tema degli “affari europei” e quello relativo all’attuazione della normativa in materia di prevenzione alla corruzione e trasparenza, alla luce delle innovazioni apportate dalla delibera dell’ANAC n.10 del 2015, sono stati gli argomenti maggiormente dibattuti nel corso dell’Assemblea plenaria della Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, che, questa mattina ha visto l’approvazione fra gli altri, del documento di Coordinamento Conferenza-Commissione Politiche dell’Unione europea del Senato e del documento sull’atto europeo COM (2014) 910. Una seduta in cui il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, ha avuto modo di rimarcare come la Regione Molise abbia già recepito l’attuazione del sistema trasparenza e anticorruzione già a partire dallo scorso Ufficio di Presidenza con delibera n.17 del 26 marzo 2015.

Bruxelles, Niro al primo standing committee Calre

“A fronte di un fenomeno migratorio strutturale e diversificato nelle sue motivazioni dobbiamo favorire interventi tesi ad innescare processi positivi e partecipati di integrazione per trasformare le diversità di provenienza, di lingua e di cultura, di cui sono portatrici le comunità straniere, in una opportunità di crescita civile e culturale per l’Europa” – è la posizione ribadita dal presidente del Consiglio regionale del Molise e coordinatore del Gruppo Immigrazione, Vincenzo Niro, ai lavori del Comitato di presidenza della Calre, che questa mattina ha visto a Bruxelles, tra i vari punt

Roma, Niro al Senato per l’esame del programma di lavoro della Commissione europea per il 2015

Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, è intervenuto questo pomeriggio all’incontro congiunto che si è tenuto a Roma, presso l’Aula della Commissione Difesa a Palazzo Carpegna, tra la 14a Commissione del Senato e la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee regionali.

Trento, Niro alla riunione della Conferenza dei Consigli regionali

Si è conclusa in mattinata, presso la sede del Consiglio regionale del Trentino-Alto Adige, la seduta plenaria della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle regioni e delle Province autonome, predisposta per esaminare i dossier europei presentati dalle Regioni capofila sulle tematiche di interesse regionale, dal lavoro agli ogm, dall’energia alla migrazione, da sottoporre all’attenzione della Commissione Politiche dell’Unione europea del Senato il prossimo 26 febbraio.

Niro a Trento per la riunione della Conferenza dei Consigli regionali

Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, parteciperà domani alla riunione della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle regioni e delle Province autonome, che si svolgerà presso la sede del Consiglio regionale del Trentino-Alto Adige, per la cerimonia commemorativa del Presidente Diego Moltrer a tre mesi dall’improvvisa scomparsa.

Il messaggio del Presidente Niro in occasione della commemorazione delle vittime delle Foibe

“A poche settimane dalla commemorazione delle vittime dell’Olocausto, è un nostro dovere tornare a riflettere su un altro terribile eccidio consumatosi, a ridosso del secondo conflitto mondiale, nell’ambito della secolare disputa fra italiani e popoli slavi per il possesso delle terre dell’Adriatico orientale.
Un altro crimine dell’umanità contro l’umanità, purtroppo passato per anni sotto silenzio, nella logica irrazionale di classificare i crimini in relazione all’autore o alle motivazioni ideologiche che li hanno provocati.

Il messaggio del Presidente Niro in occasione della commemorazione delle vittime delle Foibe.

“A poche settimane dalla commemorazione delle vittime dell’Olocausto, è un nostro dovere tornare a riflettere su un altro terribile eccidio consumatosi, a ridosso del secondo conflitto mondiale, nell’ambito della secolare disputa fra italiani e popoli slavi per il possesso delle terre dell’Adriatico orientale.
Un altro crimine dell’umanità contro l’umanità, purtroppo passato per anni sotto silenzio, nella logica irrazionale di classificare i crimini in relazione all’autore o alle motivazioni ideologiche che li hanno provocati.

Il messaggio del Presidente Niro sulla “Giornata della memoria”

“Ricordare il 27 gennaio del 1945, giorno in cui i soldati dell’Armata Rossa aprivano i cancelli di Auschwitz, significa conservare e coltivare la memoria di uno degli eventi più drammatici della nostra storia, per far sì che il ricordo costituisca un ammonimento perenne al rispetto degli altri e alla pacifica convivenza tra i popoli. È l’affermazione di questi principi l’impegno di cui devono farsi carico le Istituzioni pubbliche, le scuole, le associazioni e mantenere viva l’attenzione e la riflessione sull’atrocità della Shoah per giungere ad una condanna universalmente condivisa, perché ciò che è stato, mai più dovrà essere.

Palazzo Moffa, il Colonnello Giorgio Catalano in visita istituzionale

Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, e il Consigliere segretario Domenico Di Nunzio, hanno accolto questo pomeriggio, presso la sede della Presidenza di Via IV Novembre, il nuovo Comandante Militare Regionale Esercito “Molise”, il Colonnello Giorgio Catalano, per un incontro istituzionale di benvenuto teso a rafforzare i rapporti di collaborazione tra il Consiglio e l’alta autorità militare.

Palazzo Moffa, gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Montaquila” in visita istituzionale

Il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro e il Consigliere segretario, Domenico Di Nunzio, hanno accolto, nella mattinata di oggi, le classi seconde delle Scuole Secondarie di I Grado dell’Istituto Comprensivo Statale “Montaquila”, continuando il ciclo di visite guidate presso la sede dell’Assise consiliare. “Giornate come questa – ha riferito il Presidente Niro rivolgendosi agli studenti – sono fondamentali per aprire a voi studenti nuovi spazi di confronto da cui far scaturire riflessioni e una maggiore consapevolezza sui problemi che vi circondano.

Palazzo Moffa, Visita istituzionale dell’Istituto Comprensivo Statale Montaquila

Domani, giovedì 15 gennaio, alle ore 10.00, presso l’Aula consiliare di Via IV Novembre, il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, accoglierà gli alunni delle classi II della Scuola Secondaria di I Grado dell’Istituto Comprensivo Statale “Montaquila”, accompagnati dai propri docenti.

All’incontro sarà presente anche un funzionario regionale, che risponderà ai quesiti che gli studenti vorranno porgli in merito al funzionamento dell’organo legislativo della Regione, all’organizzazione delle sue strutture e ai suoi compiti.

Termoli, domani il tavolo interregionale per la tutela del mare Adriatico

Si svolgerà domani, presso la Sala Consiliare del Comune di Termoli, dalle ore 10.30, la tavola rotonda promossa dal Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, e rivolta a tutti i componenti dell’Euroregione Adriatico Ionica, i Presidenti dei Consigli interessati e gli Onorevoli regionali.

L’incontro è teso a sviluppare una discussione tra i partecipanti al fine di individuare ed adottare una linea comune e condivisa attraverso cui proteggere il mar Adriatico mediante la giusta disciplina delle attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi liquidi.

Al dibattito, di assoluta attualità, verranno individuati, altresì, gli interventi possibili per contenere l’impatto delle norme del decreto Sblocca Italia in materia energetica.

Il messaggio del Presidente Niro in occasione dell’anniversario della tragedia di Monongah.

“E’ un atto doveroso al sacrificio dei 171 cittadini italiani e 87 molisani scomparsi, il ricordo di quel drammatico 6 dicembre del 1907, giorno in cui a Monongah, in una miniera di carbone del West Virginia, si consumava la più grande tragedia mineraria che la storia dell’emigrazione italiana abbia conosciuto: una terribile esplosione che provocò nel complesso 362 vittime.

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, la nota del Presidente Niro

“Compete a noi amministratori, per l’importante ruolo istituzionale che rivestiamo, dare significativi segnali in direzione di una energica inversione di tendenza per quel che riguarda l’ormai tristissimo fenomeno del femminicidio. In questi ultimi giorni gli organi d’informazione hanno diffuso dati allarmanti e in continua crescita che rivelano quanto lavoro ci sia ancora da compiere in tale direzione” – è quanto sostiene il Presidente del Consiglio regionale del Molise in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Palazzo Moffa, alunni della “F.Jovine” di Campobasso in visita istituzionale

Gli alunni delle classi 5A e 5B della Scuola primaria “F.Jovine” di Campobasso, accompagnati dai loro docenti, sono stati accolti questa mattina presso l’Aula consiliare di Via IV Novembre, dal Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro. L’incontro è stato l’esito di un percorso di studio ed approfondimento rivolto alla conoscenza dell’Istituzione regionale: “un’occasione preziosa ed irripetibile per trasformare in conoscenza diretta le nozioni teoriche acquisite sui banchi di scuola – ha spiegato la prof.ssa Guglielmi, che ha voluto sottolineare anche come: “l’esperienza in Consiglio resterà impressa per sempre nella memoria degli studenti”.

Palazzo Moffa, Visita istituzionale della Scuola primaria “F.Jovine” di Campobasso

Domani, giovedì 13 novembre, alle ore 10.00, presso l’Aula consiliare di Via IV Novembre, il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, accoglierà gli alunni delle classi 5^ della Scuola primaria “F.Jovine” di Campobasso, accompagnati dai docenti e dal dirigente scolastico dell’Istituto, Sergio Genovese.

All’incontro sarà presente anche un funzionario regionale, che risponderà ai quesiti che gli studenti vorranno porgli in merito al funzionamento dell’organo legislativo della Regione, all’organizzazione delle sue strutture e ai suoi compiti.

Calre, Niro nuovo presidente del gruppo di lavoro sulle politiche di immigrazione, sociali e dei diritti umani

Si è conclusa oggi, presso il Parlamento della Galizia, a Santiago de Compostela, in Spagna, l’Assemblea generale della Calre, la Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative regionali europee, a cui ha preso parte, come membro di diritto, il Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, accompagnato dal vicepresidente, Filippo Monaco. Due giornate dense di incontri, per fare il punto sulla situazione e sui risultati conseguiti e programmare i lavori per il futuro.

Un’Assemblea intensa e partecipata che ha visto l’affidamento a Niro della Presidenza del Gruppo di lavoro sulle politiche di immigrazione, sociali e dei diritti umani e l’elezione di Raffaele Cattaneo, quale nuovo Presidente Calre.

Commemorazione del IV novembre, la nota di Niro

“Il 4 novembre rappresenta un tassello fondamentale nel processo di costruzione della storia della nostra Repubblica e assume quest’anno una rilevanza particolare per la concomitanza della ricorrenza del Centenario della Grande Guerra. Una data che le Istituzioni hanno il compito di tenere nella giusta evidenza e considerazione per consentire al popolo italiano di celebrare i propri valori: gli ideali di Patria e di attaccamento al dovere che, attraverso sacrifici estremi e nobili portarono allora al definitivo conseguimento dell’Unità nazionale, e che alimentano oggi lo spirito dei tanti militari impegnati nelle missioni di pace in tutto il mondo.

Il raddoppio della tratta ferroviaria Termoli-Lesina al Cipe il 15 novembre

La data in cui il Comitato si pronuncerà definitivamente sul progetto è la novità dell’incontro a Roma, nella sede del Ministero dei trasporti, con il capo della struttura tecnica di missione Ercole Incalza e l'amministrazione di FSI Michele Elia. Alla riunione, chiesta com’è noto dalle Regioni Puglia e Molise, hanno partecipato i presidenti del consiglio regionale della Puglia Onofrio Introna, del Molise Vincenzo Niro e dell’Abruzzo Giuseppe Di Pangrazio, il vice presidente dell’Assemblea pugliese Nino Marmo e gli assessori regionali alle infrastrutture, Giovanni Giannini, per la Puglia e Pierpaolo Nagni per il Molise.

Giorno della Memoria, il ricordo di Niro

Si svolgerà domani a Palazzo Moffa la seduta speciale del Consiglio regionale del Molise, dedicata all’anniversario del terribile terremoto che, nel 2002, a San Giuliano di Puglia, provocò la morte di 27 alunni e della loro maestra. Un Consiglio regionale rivolto al triste ricordo del crollo della Scuola “F.Jovine”, per non dimenticare quanto accaduto e mantenere alta l’attenzione su ciò che è stato fatto e su quanto si può e si deve ancora fare.

I carri di San Martino dal Papa, la nota di Niro

“Una straordinaria occasione per far conoscere a migliaia di fedeli e visitatori una delle più antiche e suggestive tradizioni che la nostra regione possiede”. Sono le parole del Presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, nel commentare l’approdo a Roma, in Piazza San Pietro, della celebre “Carrese” di San Martino in Pensilis, per la solenne benedizione di Papa Francesco.

Palazzo Moffa, concluso l’incontro sul raddoppio ferroviario Termoli-Lesina

Si è svolto questa mattina a Palazzo Moffa tra il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Niro, il collega della Puglia, Onofrio Introna, assieme all’Ufficio di Presidenza, agli assessori regionali ai trasporti Pierpaolo Nagni e Giovanni Giannini, al sindaco di Termoli Angelo Sbrocca, all’assessore del Comune di Campomarino, Vincenzo Norante, un incontro al fine di affrontare le difficoltà alla realizzazione del raddoppio ferroviario tra Termoli e Lesina e il conseguente potenziamento della linea dorsale adriatica.

Dal dibattito è emerso l’impegno a dar vita, entro quindi giorni, ad un incontro tra i vertici istituzionali del Molise, della Puglia e dell’Abruzzo, con Rete Ferroviaria Italiana e il Cipe per superare le problematiche che ancora ostacolano la realizzazione della tratta.

Pagine

Abbonamento a RSS - Comunicati Presidente

Realizzato da . Copyright 2001-2017.