Comunicati Consiglio

Eletti gli Organi istituzionali

Presieduto dal consigliere anziano, Angela Fusco Perrella, è tornato a riunirsi nella giornata di oggi, 9 aprile 2013, alle ore 11,00, con prosecuzione anche nel pomeriggio, il Consiglio regionale del Molise, aggiornato lo scorso martedì, 2 aprile, per consentire la notifica formale del provvedimento di sospensione dalla carica di consigliere dell’ex presidente, Angelo Michele Iorio, ai sensi del Decreto legislativo n.235/2012.

Seduta aggiornata a martedì 9 aprile

E’ stata aggiornata a martedì prossimo, 9 aprile 2013, alle ore 11,00, la seduta di insediamento del Consiglio regionale del Molise, eletto nell’ultima consultazione del 24 e 25 febbraio scorsi. E’ stato il presidente provvisorio, Angela Fusco Perrella, a darne comunicazione all’assemblea, nel pomeriggio di oggi, poco dopo le ore 16,00, al termine delle rituali informazioni all’aula.

Sì dal Consiglio dei Ministri allo Statuto regionale

Si comunica che il Consiglio dei Ministri, nella Seduta dello scorso 18 gennaio 2013, tra gli altri provvedimenti, nell’esaminare le leggi regionali, ha deliberato la non impugnativa dinanzi alla Corte Costituzionale del Testo di legge di approvazione dello Statuto Regionale approvato dal Consiglio regionale in seconda votazione il 22 febbraio 2011 a norma dell’articolo 123, secondo comma, della Costituzione e coordinato con le modifiche approvate dal Consiglio regionale in seconda votazione il 20 dicembre 2012 a norma dell’articolo 17-bis della legge regionale 24 ottobre 2005, n.36, aggi

Approvato il Bilancio 2013

Con una sola dichiarazione di voto, quella del Consigliere Michele Petraroia, si è conclusa qualche minuto prima della mezzanotte la Seduta del Consiglio Regionale del Molise, chiamato ad approvare, nel pomeriggio,come da convocazione del Presidente, Mario Pietracupa, il Bilancio di previsione 2013 e quello pluriennale 2013-2015. Il documento contabile è passato con i soli voti della maggioranza, mentre i cinque consiglieri di minoranza (Petraroia, Ciocca, Parpiglia, Di Pietro e Tedeschi) hanno votato contro.

Aggiornato a domani il Consiglio per il voto sul Bilancio

E’ stato aggiornato alle ore 10.00 di domani, 10 gennaio 2013, il Consiglio regionale del Molise che nel pomeriggio di oggi non è riuscito a completare i lavori, avviati nella giornata di ieri con il dibattito generale sulla Decisione di finanza pubblica e sulle Proposte di legge riguardanti il Bilancio 2013 e quello pluriennale 2013/2015. In pratica, oggi si sarebbe dovuto procedere alle dichiarazioni di voto e al voto sui documenti.

Esaurita la discussione generale sul Bilancio

Si è concluso alle ore 20,00 il dibattito generale sulla Decisione di Finanza pubblica regionale 2013 e sulle Proposte di legge n.65 e 66 riguardanti la “Legge finanziaria regionale 2013” e il “Bilancio regionale di competenza e di cassa per l’esercizio finanziario 2013 – Bilancio pluriennale 2013-2015”, unici argomenti in agenda per la Seduta odierna.

Prorogate al 30 aprile 2012 le nomine negli Enti regionali

E’ stato aggiornato al prossimo 8 gennaio 2013, martedì, alle ore 11,00, per l’esame del Bilancio, il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella mattinata di oggi, 28 dicembre 2012, sotto la Presidenza di Mario Pietracupa, per deliberare su un Ordine del giorno contenente due Proposte di legge, entrambe approvate. La prima proposta approvata, con un emendamento del Consigliere Ciocca al punto 4, è la numero 62 di iniziativa dei Consiglieri Niro, Sabusco, De Bernardo e Scasserra, concernente”Abrogazioni e modifiche urgenti di norme di leggi regionali”.

No perentorio al Piano sanitario del Commissario Basso

Con l’astensione della minoranza e con i voti favorevoli della maggioranza, il Consiglio regionale del Molise, presieduto da Mario Pietracupa, nel tardo pomeriggio di oggi ha deliberato un documento con il quale si respinge integralmente il Piano sanitario elaborato dal Commissario, Basso e si prende atto del documento “Riordino della sanità in Molise” elaborato dalla IV Commissione consiliare, quale traccia da seguire per la programmazione sanitaria in Molise. I lavori, che si sono conclusi quasi alle 17,30, hanno visto, in avvio, una modifica dell’Ordine del giorno, che prevedeva solo il dibattito e le determinazioni sul “Riordino della sanità in Molise.

Lo Statuto torna in aula il prossimo 20 dicembre

Due sedute del Consiglio regionale del Molise sono state programmate per il prossimo mese di dicembre dalla Conferenza dei capigruppo, convocata per il pomeriggio di oggi, 26 novembre 2012, dal presidente Mario Pietracupa. La prima, martedì prossimo, 4 dicembre 2012, con all’ordine del giorno argomenti correnti, e la seconda, martedì 20 dicembre, per l’approvazione in seconda lettura dello Statuto regionale.

Idrocarburi liquidi, unanimità Proposta di legge Camere

E’ stato aggiornato a data da destinarsi il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella giornata di oggi, 6 novembre 2012, sotto la presidenza di Mario Pietracupa, per esaminare un Ordine del giorno contenente quattro punti, di cui tre Proposte di legge. L’assemblea, prima di essere sciolta da Pietracupa, alle 14,00 circa, ha riservato trattamenti diversi a queste ultime.

Conferenza dei capigruppo allargata ad assessori e consiglieri

Si è tenuta in mattinata la Conferenza dei Capigruppo, convocata dal Presidente, Mario Pietracupa, per una riflessione sul particolare momento istituzionale, scaturito a seguito della sentenza del Consiglio di Stato, che di fatto confermato l’annullamento delle elezioni di un anno fa. Alla riunione, tenutasi presso la Sala consiliare, hanno preso parte anche assessori e consiglieri: in totale, 21 presenti.

Sì al documento della Conferenza delle Autonomie locali

Con quattordici voti favorevoli (Cavaliere, Chieffo, Ciocca, D’Aimmo, De Bernardo, Fusco Perrella, Izzi, Marinelli, Niro, Pietracupa, Romagnuolo, Sabusco, Scasserra e Tamburro), quattro contrari (Di Pietro, Leva, Parpiglia e Petraroia) e tre astenuti (Di Donato, Di Laura Frattura e Romano), il Consiglio regionale del Molise, alle ore 14,00 circa, ha approvato, a maggioranza, una Mozione con la quale si condivide il documento della Conferenza delle Autonomie locali sulla ipotesi di riordino delle province della Regione Molise e si dà mandato al Presidente della Giunta regionale ed alla Gi

Approvata la Proposta di legge di Pietracupa sullo Statuto

Con due soli voti contrari, dei Consiglieri Chierchia e Ciocca, e tre astensioni, dei Consiglieri Di Donato, Petraroia e Romano, il Consiglio regionale del Molise, convocato per la giornata di oggi dal Presidente, Mario Pietracupa, ha approvato nel tardo pomeriggio, a maggioranza, la Proposta di legge n.47, di iniziativa dello stesso Presidente, nella sua qualità di consigliere regionale, avente ad oggetto: “Proposta di intervento modificativo ai sensi dell’articolo 17 bis della legge regionale 24 ottobre 2005, n.36, come integrata e modificata dalla legge regionale 30 marzo 2012, n.7, concernente modifiche allo Statuto della Regione Molise, approvato con prima deliberazione del Consiglio regionale n.184 del 19 luglio 2010 e con seconda deliberazione del Consiglio reg

Approvati Assestamento di bilancio e Consuntivo 2011

Con la votazione all’unanimità della Proposta di legge regionale n.41 concernente “Disposizioni urgenti per la liquidazione ed estinzione delle Comunità Montane”, di iniziativa della Giunta regionale, nel testo licenziato dalla Prima Commissione nella Seduta dell'11 ottobre 2012, si è concluso, poco prima delle 18,00, il Consiglio regionale del Molise, convocato per la giornata odierna dal Presidente, Mario Pietracupa.

Sì del Consiglio alla Proposta Iorio: venti consiglieri e quattro assessori

Il Consiglio regionale del Molise, in riunione nella giornata di oggi, primo ottobre 2012, sotto la Presidenza di Mario Pietracupa, ha approvato quasi alla unanimità, con il solo voto contrario del consigliere Ciocca, la proposta di legge n.48 di iniziativa del Presidente Iorio della Giunta regionale, “Disposizioni urgenti di adeguamento all'articolo 14 del decreto legge 13 agosto 2011, n.138, convertito con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n.148”, con la quale passa a venti il numero dei Consiglieri regionali, più il Presidente della Giunta, e a quattro il numero degli Assess

Votata mozione urgente su sanità

Con l’approvazione all’ unanimità di una mozione urgente sulla sanità, che ha fatto la sintesi di due pregiudiziali presentate sull’argomento dal consigliere Petraroia una, e dai consiglieri Romano e Sabusco, primi firmatari di un gruppo bipartisan l’altra, si è conclusa la Seduta del Consiglio regionale del Molise, convocata per la giornata di oggi dal Presidente, Mario Pietracupa, per affrontare un ordine del giorno contenente tre argomenti, tra cui quello che ha interessato, appunto, il “riordino della sanità in Molise. Proposta elaborata dalla quarta commissione consiliare.

Riordino della sanità nella prossima Seduta del 24 settembre

Riunione questa mattina della Conferenza dei Capigruppo presso il Palazzo del Consiglio regionale in Via IV Novembre a Campobasso. In apertura, il Presidente del Consiglio, Mario Pietracupa, ha proceduto a dare comunicazione circa le richieste dei Consiglieri Romano e Petraroia di discutere in aula le problematiche riguardanti lo Zuccherificio del Molise e il settore trasporti, nonché la nomina a Consigliera di Pari opportunità della Regione Molise di Giuditta Lembo da parte del Ministero del Lavoro.

Pagine

Abbonamento a RSS - Comunicati Consiglio

Realizzato da . Copyright 2001-2018.