Comunicati Consiglio

Comunicato n. 1 del 18 luglio 2015

“Penso che il modo più giusto per ricordare, onorandone la figura e il lavoro svolto, Paolo Borsellino, a 23 anni dal suo assassinio, sia quello di “parlare di mafia; parlarne alla radio, in televisione, sui telegiornali”. E’ quanto lui stesso chiedeva alla società civile, e ai giovani in particolare. Egli chi chiedeva anche e soprattutto di negare alla mafia quel tacito consenso di cui gode in vari ambienti perché, in tal modo, sarebbe svanita ”come un incubo””.

Comunicato stampa n. 1 del 17 luglio 2015

“”Nessuno nasce odiando i propri simili a causa della razza, della religione o della classe alla quale appartengono. Gli uomini imparano a odiare, e se possono imparare a odiare, possono anche imparare ad amare, perché l’amore, per il cuore umano, è più naturale dell’odio”. Rileggendo queste righe di Mandela si capisce quanto la lotta che lui ha condotto per 67 anni, molti dei quali in prigione, contro l’apartheid e per i diritti civili, sia assolutamente attuale e quanto il suo esempio possa insegnare agli uomini del nostro tempo elementi di qualificata civiltà”.

Comunicato n. 2 del 17 luglio 2015

Il Presidente del Consiglio Regionale, Vincenzo Niro, ha presieduto nel pomeriggio di ieri la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari nel corso della quale si è discussa la programmazione dei lavori dell’Assemblea, con particolare riferimento ad argomenti di rilievo da porre all’attenzione dell’Aula. Il Presidente Niro, con l’assenso dei Capigruppo, ha deciso di programmare la prossima seduta del Consiglio per il prossimo 28 luglio alle ore 10.30.

Comunicato n. 2 del 14 luglio 2015

Presideduta dal Presidente Vincenzo Niro, si è tenuta nel pomeriggio di oggi la seduta del Consiglio Regionale dedicata esclusivamente alle interrogazioni e alle interpellanze. La Consigliera Patrizia Manzo ha illustrato una sua interrogazione, firmata anche dal Consigliere Antonio Federico, al Presidente e alla Giunta Regionale concernente “Informazioni circa le Emissioni in atmosfera della ditta FIS – Fabbrica Italiana Sintetici S.p.A. – Stabilimento di Termoli”.

comunicato n. 1 del 14 luglio 2015

Si è riunito, in seduta ordinaria, nella mattinata di oggi, il Consiglio Regionale del Molise che, sotto la presidenza del Presidente Vincenzo Niro, ha discusso e votato vari argomenti. E’ stato illustrato e approvato all’unanimità un Ordine del Giorno, a firma dei Consiglieri Niro, Di Nunzio, Di Pietro e Sabusco, avente ad oggetto il “Diritto al Cibo”.

comunicato n. 3 del 10 luglio 2015

Il Presidente del Consiglio Regionale Vincenzo Niro ha partecipato in mattinata a Bruxelles al Gruppo di lavoro “sussidiarietà” del CALRE, coordinato dal Vice presidente Bocklet, del Land tedesco della Baviera. Durante l’incontro il Presidente Niro ha relazionato sull’esperienza molisana e sulle iniziative in corso in regione in tema di sussidiarietà.

comunicato n. 2 del 10 luglio 2015

Il Presidente del Consiglio Regionale Vincenzo Niro ha partecipato nel pomeriggio di ieri, nel palazzo del Comitato delle Regioni a Bruxelles, al Comitato permanete della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee regionali europee (CALRE) nel quale ha esposto le linee di attività avviate nel Gruppo di Lavoro “Immigrazione, Politiche sociali e diritti Umani” da lui coordinato e riunitosi poche ore prima.

comunicato n. 1 del 10 luglio 2015

“Quasi il 30% degli abitanti del globo sono giovani, ad essi è affidato non solo il futuro, ma anche e soprattutto il presente dell’umanità e della salute del pianeta terra. Milioni di questi, insieme ai loro genitori, vivono in aree difficili, povere e con grossi problemi ambientali quali ad esempio la desertificazione, e debbono quindi confrontarsi come la miseria, con le violenze della guerra e con l’affabulazione di gruppi paramilitari fondamentalisti che li arruolano nelle loro fila.

comunicato stampa n. 1 del 9 luglio 2015

“E’ assolutamente necessario che le Istituzioni Europee e gli Stati membri compiano un passo decisivo che vada oltre le affermazioni retoriche e le dichiarazioni di principio, per mettere in campo iniziative concrete che, una volta attuate, diano risultati tangibili. Questo deve essere fatto non solo mediante una stretta collaborazione interistituzionale, ma anche attraverso il coinvolgimento delle Assemblee Legislative Regionali e delle autorità locali”.

Comunicato n. 2 - 8 luglio 2015

Il Presidente del Consiglio Regionale del Molise, Vincenzo Niro, presiederà domattina, giovedi 9 luglio, a Bruxelles, a partire dalle ore 9.30, presso il palazzo del Comitato delle Regioni, un incontro ufficiale promosso dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee regionali europee con poteri legislativi (CALRE), sull’immigrazione nei paesi d’Europa e segnatamente in quelli del Mediterraneo.

Comunicato n. 1 - 8 luglio 2015

Il Presidente del Consiglio Regionale, Vincenzo Niro, ha presieduto nel pomeriggio di ieri la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari nel corso della quale si è discussa la programmazione dei lavori dell’Assemblea, con particolare riferimento ad argomenti di rilievo da porre all’attenzione dell’Aula. Il Presidente Niro, con l’assenso dei Capigruppo, ha deciso di programmare la prossima seduta del Consiglio per il 14 luglio.

Comunicato n. 2 del 7 luglio 2015

Si è tenuta nel pomeriggio di oggi, sotto la presidenza del Presidente Vincenzo Niro, la riunione del Consiglio Regionale dedicata alle interrogazioni e alle interpellanze. In particolare la Consigliera Patrizia Manzo ha illustrato una sua interrogazione al Presidente della Giunta Regionale, Paolo Di Laura Frattura, e al Vice Presidente, Michele Petraroia, avente ad oggetto “Informazione circa il centro HUB di San Giuliano”.

Comunicato n. 1 del 7 luglio 2015

Il Consiglio Regionale, presieduto dal Presidente Vincenzo Niro, ha approvato in mattinata  la proposta di legge concernente “Modifiche ed abrogazioni alla legge regionale 11 dicembre 2009, n. 30 (Intervento regionale straordinario volto a rilanciare il settore edilizio, a promuovere le tecniche di bioedilizia e l’utilizzo di fonti di energia alternative e rinnovabili, nonché a sostenere l’edilizia sociale da destinare alle categorie svantaggiate e l’edilizia scolastica) ed alla legge regionale 14 aprile 2015, n.

Comunicato Consiglio 4 luglio 2015

“E’ passato un anno dalla storica visita di Papa Francesco in Molise. Una presenza forte di un uomo della storia che ha toccato le coscienze di tutti, credenti e laici, giovani ed anziani. Nei vari incontri fatti con il mondo del lavoro, con i fedeli, con i giovani e con i carcerati e nel dolcissimo e coinvolgente abbraccio con i malati, Francesco ha richiamato l’uomo alla sua responsabilità di attore che deve comprendere di dover saper interagire in modo giusto e rispettoso con ciò che gli sta intorno “convertendosi ad uno sviluppo che sappia rispettare il creato”.

Comunicato Consiglio 3 luglio 2015

“I valori di autoresponsabilità, solidarietà, democrazia, autosufficienza, eguaglianza ed equità su cui si basa la cooperazione rappresentano senza dubbio le solide fondamenta su cui si sono costruite un enorme numero di imprese cooperative che quotidianamente forniscono servizi, assicurano occupazione, creano ricchezza singola e collettiva, facendo crescere i territori in cui operano. Il tutto affrontando le sfide della globalizzazione economica e del cambiamento delle società. Sono tali valori, sempre validi e vivi, il vero segreto del successo di queste particolari imprese”.

Comunicato Consiglio 30 giugno 2015

Presieduto dal Presidente Vincenzo Niro, si è tenuta in mattinata una seduta del Consiglio Regionale nel corso della quale il Presidente della Giunta, Paolo Di Laura Frattura, come richiesto nell’ultima riunione dell’Assise dalle Opposizioni, ha riferito circa la vicenda che ha coinvolto l’ormai ex Assessore Massimiliano Scarabeo. Il Presidente Frattura, nel suo articolato intervento, ha sottolineato, tra le altre cose, la completa inesistenza di ogni forma di commistione della Giunta regionale e sua con i fatti che hanno coinvolto l’Assessore Scarabeo.

Comunicato Consiglio 26 giugno 2015

“Ancora una volta l’Europa e il mondo libero assistono ad un vile attacco terroristico con violenze barbariche in Francia. Paese purtroppo non nuovo ad episodi del genere. Eventi gravi e preoccupanti che abbisognano di valutazioni attente e ampie cui seguano azioni ragionate ma decise da parte della UE e della comunità internazionale. Giungono anche notizie dalla Tunisia che rievocano gli orrori dell’attacco al museo di Tunisi, ancora una volta turisti indifesi coinvolti.

Comunicato Consiglio 25 giugno 2015

“Riflettere, all’interno di un dibattito ampio e approfondito tra esperti, istituzioni e organizzazioni sia pubbliche che private, per agire in modo efficace contro le droghe e gli effetti nefasti che esse hanno sul singolo consumatore e sull’intera società. E’ quanto le istituzioni principalmente, ma anche l’intero corpo sociale del Paese e della regione, possono e debbono fare per dare un reale contenuto alla “Giornata internazionale contro l’abuso di droga e il traffico di stupefacenti””.

Comunicato Consiglio 23 giugno 2015

Il Consiglio Regionale del Molise, presieduto dal Presidente Vincenzo Niro, nella seduta di questa mattina, ha approvato all’unanimità una Mozione presentata dal Consigliere Vincenzo Cotugno avente a oggetto: “Ambiente e inquinamento nella Piana di Venafro”.
La Mozione, come ha illustrato lo stesso presentatore, prende atto che lo scorso 13 maggio si è tenuta, presso l’ARPA Molise, la Conferenza di servizi per la procedura di Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), richiesta da “HERA Ambiente”, per l’impianto sito nel Nucleo industriale di Pozzilli. In quell’occasione, sono stati coinvolti nella procedura, vari soggetti pubblici e privati tra i quali l’”Associazione Mamme per la salute Onlus” di Venafro, il WWF e il Comune di Venafro.

Comunicato Consiglio 19 giugno 2015

Il Consiglio Regionale, presieduto dal Vice Presidente Cristiano di Pietro, in sostituzione del Presidente Vincenzo Niro, assente giustificato per impegni istituzionali, ha provveduto nella seduta pomeridiana di oggi alla designazione dei componenti in Enti, Società e consorzi di competenza regionale.
Prendendo la parola prima delle votazioni, la Consigliera Patrizia Manzo, a nome del Movimento 5 Stelle, ha dichiarato che insieme al Consigliere Antonio Federico, non avrebbe partecipato al voto in quanto in passato ha più volte chiesto, senza successo, a nome del suo Gruppo, la modifica della legge regionale n. 16 del 2002 che regola le designazioni regionali negli enti, società e consorzi.

Comunicato Consiglio 9 giugno 2015

Presieduta dal Vice Presidente di turno, Cristiano Di Pietro, si è tenuta nel pomeriggio di oggi la seduta del Consiglio Regionale del Molise dedicata alle interrogazioni e alle interpellanze dei Consiglieri.
Il Presidente Vincenzo Niro era assente per motivi istituzionali. Assenti giustificati anche il Presidente della Giunta, Paolo Di Laura Frattura, il Vice Presidente dell’Esecutivo, Michele Pietraroia e l’Assessore Massimiliano Scarabeo. Alcuni punti all’Ordine del Giorno sono stati quindi rinviati per l’assenza di alcuni componenti del Governo regionale o per la non presenza in Aula dei Consiglieri interroganti o interpellanti.

Lavori viadotto Callora Bojano, votato all’unanimità ordine del giorno. Garanzie sull’esecuzione dei lavori e sulla tempistica per limitare i disagi

«Essendo in corso l’istruttoria, presso la Quarta Commissione consiliare, sulla proposta di legge concernente i Programmi operativi sulla riorganizzazione sanitaria, così come stabilito nella seduta monotematica del 16 giugno scorso sul delicato settore, istruttoria che prevede consultazioni, audizioni, e che deve concludersi in tempi brevi, il Consiglio regionale del Molise, viene aggiornato a martedì 8 luglio 2014».

Il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Niro, ha chiuso così, intorno alle ore 15.00, la riunione odierna dell’assemblea, aggiornandola, appunto, all’8 luglio 2014, per consentire alla Commissione, che ha già iniziato a lavorare, di concludere entro venti giorni tutta la procedura.

Lavori consiliari, in aula disagi ferroviari e trasporto su gomma

Con la comunicazione del presidente della Giunta, Paolo di Laura Frattura, del rinvio del Tavolo tecnico sulla sanità, previsto per la giornata di domani 18 giugno, a Roma, si è conclusa alle ore 19.00 circa, la seduta del Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi per il previsto incontro ordinario del pomeriggio, per l’esame degli argomenti rinviati dalla precedente assemblea del 10 giugno.

In apertura, il Consiglio ha votato all’unanimità una mozione a firma dei consiglieri Fusco, Micone, Cavaliere, Romagnuolo e Sabusco, tesa ad impegnare il presidente della Giunta ad attivarsi presso i vertici di Trenitalia S.p.A. per eliminare i disagi e i disservizi sulla rete ferroviaria Roma Campobasso.

Zuccherificio del Molise, chiesto Tavolo urgente al Governo nazionale. Votato all’unanimità ordine del giorno

E’ terminata poco dopo le 14.30, la seduta antimeridiana del Consiglio regionale del Molise, convocata dal Presidente, Vincenzo Niro, per una riunione monotematica sulla crisi dello Zuccherificio del Molise, richiesta dalle organizzazioni sindacali Fai-Cisl, Flai Cgil e Uil Molise, congiuntamente alla Rsu aziendale, “fortemente preoccupate per il futuro dello stabilimento”, hanno scritto in una nota diretta al presidente del Consiglio .A seguire i lavori, anche una folta rappresentanza composta da sindacalisti, bieticoltori, associazioni di categoria e lavoratori.

Sanità, dibattito conclusivo aggiornato al prossimo 24 giugno. Intanto, l’assemblea ha votato a maggioranza un ordine del giorno

“Il Consiglio regionale, visti i programmi operativi 2013-2015 adottati dal Presidente della Giunta Regionale nella qualità di commissario ad acta per la attuazione del piano di rientro dal disavanzo nel settore sanitario; udita la illustrazione del Presidente; uditi gli interventi dei Consiglieri Monaco, Sabusco, Federico, Ciocca, Iorio e Scarabeo; udita la richiesta formulata dal Presidente della Giunta Regionale; delibera di considerare il documento illustrato dal Presidente della Giunta Regionale come atto di indirizzo propedeutico all’approvazione di un piano organico da parte del Consiglio Regionale entro il termine perentorio di 30 giorni”.

Lavori consiliari, respinto l’ordine del giorno del centrodestra sulla Gam

E’ stato ancora l’argomento Gam, l’azienda avicola bojanese, al centro dell’attenzione dei lavori del Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella mattinata di oggi, 10 giugno 2014, a seguito dell’aggiornamento disposto dal presidente Niro al termine della seduta di martedì scorso, 3 giugno.

Seduta monotematica sulla crisi occupazionale, ampio dibattito in aula. Frattura ha illustrato il Piano di rilancio della Gam

E’ stato un dibattito ampio ed articolato quello che ha impegnato il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi oggi, 3 giugno 2014, per una doppia seduta, poi ridotta ad una sola, per il protrarsi dei lavori iniziati in mattinata, sulla crisi occupazionale nel Molise. L’assemblea, presieduta da Vincenzo Niro, è stata rinviata poi a martedì prossimo, 10 giugno 2014, per l’appuntamento ordinario previsto per il pomeriggio di oggi alle ore 16.00.

Pagine

Abbonamento a RSS - Comunicati Consiglio

Realizzato da . Copyright 2001-2017.