Comunicati Consiglio

Comunicato Consiglio 30 giugno 2015

Presieduto dal Presidente Vincenzo Niro, si è tenuta in mattinata una seduta del Consiglio Regionale nel corso della quale il Presidente della Giunta, Paolo Di Laura Frattura, come richiesto nell’ultima riunione dell’Assise dalle Opposizioni, ha riferito circa la vicenda che ha coinvolto l’ormai ex Assessore Massimiliano Scarabeo. Il Presidente Frattura, nel suo articolato intervento, ha sottolineato, tra le altre cose, la completa inesistenza di ogni forma di commistione della Giunta regionale e sua con i fatti che hanno coinvolto l’Assessore Scarabeo.

Comunicato Consiglio 26 giugno 2015

“Ancora una volta l’Europa e il mondo libero assistono ad un vile attacco terroristico con violenze barbariche in Francia. Paese purtroppo non nuovo ad episodi del genere. Eventi gravi e preoccupanti che abbisognano di valutazioni attente e ampie cui seguano azioni ragionate ma decise da parte della UE e della comunità internazionale. Giungono anche notizie dalla Tunisia che rievocano gli orrori dell’attacco al museo di Tunisi, ancora una volta turisti indifesi coinvolti.

Comunicato Consiglio 25 giugno 2015

“Riflettere, all’interno di un dibattito ampio e approfondito tra esperti, istituzioni e organizzazioni sia pubbliche che private, per agire in modo efficace contro le droghe e gli effetti nefasti che esse hanno sul singolo consumatore e sull’intera società. E’ quanto le istituzioni principalmente, ma anche l’intero corpo sociale del Paese e della regione, possono e debbono fare per dare un reale contenuto alla “Giornata internazionale contro l’abuso di droga e il traffico di stupefacenti””.

Comunicato Consiglio 23 giugno 2015

Il Consiglio Regionale del Molise, presieduto dal Presidente Vincenzo Niro, nella seduta di questa mattina, ha approvato all’unanimità una Mozione presentata dal Consigliere Vincenzo Cotugno avente a oggetto: “Ambiente e inquinamento nella Piana di Venafro”.
La Mozione, come ha illustrato lo stesso presentatore, prende atto che lo scorso 13 maggio si è tenuta, presso l’ARPA Molise, la Conferenza di servizi per la procedura di Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA), richiesta da “HERA Ambiente”, per l’impianto sito nel Nucleo industriale di Pozzilli. In quell’occasione, sono stati coinvolti nella procedura, vari soggetti pubblici e privati tra i quali l’”Associazione Mamme per la salute Onlus” di Venafro, il WWF e il Comune di Venafro.

Comunicato Consiglio 19 giugno 2015

Il Consiglio Regionale, presieduto dal Vice Presidente Cristiano di Pietro, in sostituzione del Presidente Vincenzo Niro, assente giustificato per impegni istituzionali, ha provveduto nella seduta pomeridiana di oggi alla designazione dei componenti in Enti, Società e consorzi di competenza regionale.
Prendendo la parola prima delle votazioni, la Consigliera Patrizia Manzo, a nome del Movimento 5 Stelle, ha dichiarato che insieme al Consigliere Antonio Federico, non avrebbe partecipato al voto in quanto in passato ha più volte chiesto, senza successo, a nome del suo Gruppo, la modifica della legge regionale n. 16 del 2002 che regola le designazioni regionali negli enti, società e consorzi.

Comunicato Consiglio 9 giugno 2015

Presieduta dal Vice Presidente di turno, Cristiano Di Pietro, si è tenuta nel pomeriggio di oggi la seduta del Consiglio Regionale del Molise dedicata alle interrogazioni e alle interpellanze dei Consiglieri.
Il Presidente Vincenzo Niro era assente per motivi istituzionali. Assenti giustificati anche il Presidente della Giunta, Paolo Di Laura Frattura, il Vice Presidente dell’Esecutivo, Michele Pietraroia e l’Assessore Massimiliano Scarabeo. Alcuni punti all’Ordine del Giorno sono stati quindi rinviati per l’assenza di alcuni componenti del Governo regionale o per la non presenza in Aula dei Consiglieri interroganti o interpellanti.

Lavori viadotto Callora Bojano, votato all’unanimità ordine del giorno. Garanzie sull’esecuzione dei lavori e sulla tempistica per limitare i disagi

«Essendo in corso l’istruttoria, presso la Quarta Commissione consiliare, sulla proposta di legge concernente i Programmi operativi sulla riorganizzazione sanitaria, così come stabilito nella seduta monotematica del 16 giugno scorso sul delicato settore, istruttoria che prevede consultazioni, audizioni, e che deve concludersi in tempi brevi, il Consiglio regionale del Molise, viene aggiornato a martedì 8 luglio 2014».

Il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Niro, ha chiuso così, intorno alle ore 15.00, la riunione odierna dell’assemblea, aggiornandola, appunto, all’8 luglio 2014, per consentire alla Commissione, che ha già iniziato a lavorare, di concludere entro venti giorni tutta la procedura.

Lavori consiliari, in aula disagi ferroviari e trasporto su gomma

Con la comunicazione del presidente della Giunta, Paolo di Laura Frattura, del rinvio del Tavolo tecnico sulla sanità, previsto per la giornata di domani 18 giugno, a Roma, si è conclusa alle ore 19.00 circa, la seduta del Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi per il previsto incontro ordinario del pomeriggio, per l’esame degli argomenti rinviati dalla precedente assemblea del 10 giugno.

In apertura, il Consiglio ha votato all’unanimità una mozione a firma dei consiglieri Fusco, Micone, Cavaliere, Romagnuolo e Sabusco, tesa ad impegnare il presidente della Giunta ad attivarsi presso i vertici di Trenitalia S.p.A. per eliminare i disagi e i disservizi sulla rete ferroviaria Roma Campobasso.

Zuccherificio del Molise, chiesto Tavolo urgente al Governo nazionale. Votato all’unanimità ordine del giorno

E’ terminata poco dopo le 14.30, la seduta antimeridiana del Consiglio regionale del Molise, convocata dal Presidente, Vincenzo Niro, per una riunione monotematica sulla crisi dello Zuccherificio del Molise, richiesta dalle organizzazioni sindacali Fai-Cisl, Flai Cgil e Uil Molise, congiuntamente alla Rsu aziendale, “fortemente preoccupate per il futuro dello stabilimento”, hanno scritto in una nota diretta al presidente del Consiglio .A seguire i lavori, anche una folta rappresentanza composta da sindacalisti, bieticoltori, associazioni di categoria e lavoratori.

Sanità, dibattito conclusivo aggiornato al prossimo 24 giugno. Intanto, l’assemblea ha votato a maggioranza un ordine del giorno

“Il Consiglio regionale, visti i programmi operativi 2013-2015 adottati dal Presidente della Giunta Regionale nella qualità di commissario ad acta per la attuazione del piano di rientro dal disavanzo nel settore sanitario; udita la illustrazione del Presidente; uditi gli interventi dei Consiglieri Monaco, Sabusco, Federico, Ciocca, Iorio e Scarabeo; udita la richiesta formulata dal Presidente della Giunta Regionale; delibera di considerare il documento illustrato dal Presidente della Giunta Regionale come atto di indirizzo propedeutico all’approvazione di un piano organico da parte del Consiglio Regionale entro il termine perentorio di 30 giorni”.

Lavori consiliari, respinto l’ordine del giorno del centrodestra sulla Gam

E’ stato ancora l’argomento Gam, l’azienda avicola bojanese, al centro dell’attenzione dei lavori del Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella mattinata di oggi, 10 giugno 2014, a seguito dell’aggiornamento disposto dal presidente Niro al termine della seduta di martedì scorso, 3 giugno.

Seduta monotematica sulla crisi occupazionale, ampio dibattito in aula. Frattura ha illustrato il Piano di rilancio della Gam

E’ stato un dibattito ampio ed articolato quello che ha impegnato il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi oggi, 3 giugno 2014, per una doppia seduta, poi ridotta ad una sola, per il protrarsi dei lavori iniziati in mattinata, sulla crisi occupazionale nel Molise. L’assemblea, presieduta da Vincenzo Niro, è stata rinviata poi a martedì prossimo, 10 giugno 2014, per l’appuntamento ordinario previsto per il pomeriggio di oggi alle ore 16.00.

Lavori consiliari, votata all’unanimità una mozione dei consiglieri Di Pietro e Parpiglia sulle agevolazioni ferroviarie a favore degli agenti di Pubblica Sicurezza

E’ stato aggiornato a martedì prossimo, 3 giugno 2014, il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella mattinata di oggi, 27 maggio, alle ore 11.00, sotto la presidenza di Vincenzo Niro. I lavori sono stati sospesi dal presidente poco dopo le ore 13.00, per la visita preannunciata, per un saluto di commiato, del generale di Corpo d'Armata Domenico Achille, comandante interregionale della Guardia di Finanza per l'Italia meridionale, accompagnato dal generale Vito Straziota, Comandante regionale.

Codice rosa ed ambiente, se n’è occupato il Consiglio. Votato all’unanimità un ordine del giorno contro la chiusura della Sede Rai Molise

Con l’iscrizione e l’immediata discussione, votate alla unanimità, di un ordine del giorno urgente sul “Servizio pubblico radio-televisivo”, sottoscritto da tutti i consiglieri presenti in aula, subito dopo le rituali comunicazioni all’assemblea da parte del presidente, Vincenzo Niro, ha preso avvio il Consiglio regionale del Molise, aggiornato ad oggi, 6 maggio, dalla scorsa seduta del 29 aprile 2014.

Riordino del sistema regionale integrato degli interventi e dei servizi sociali, il Consiglio approva. Sì anche alle modifiche inerenti le leggi regionali in materia di edilizia residenziale pubblica

Si sono conclusi nel primo pomeriggio i lavori del Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella giornata di oggi, 29 aprile 2014, sotto la presidenza di Vincenzo Niro, per esaminare un ordine del giorno contenente trenta punti.

Finanziaria regionale, nove gli ordini del giorno votati. Fissata al 22 aprile la Conferenza dei capigruppo per la programmazione delle prossime sedute

Con lo scambio di auguri per le prossime festività pasquali, alle ore 18.30, si è conclusa la seduta del Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi oggi, 15 aprile 2014, alle ore 16.00, sotto la presidenza di Vincenzo Niro, a seguito dell’aggiornamento disposto lo scorso 11 aprile, allorquando è stata approvata la manovra finanziaria, per la trattazione degli ordini del giorno ad essa collegati.

Lavori consiliari: Palazzo Moffa vara Legge finanziaria, Bilancio annuale e pluriennale. Niro: «Rilancio della produttività e della competitività, ma anche gestione oculata delle risorse»

Si sono conclusi alle quattro di oggi, 12 aprile 2014, i lavori del consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella giornata di ieri, sotto la presidenza di Vincenzo Niro, per proseguire il dibattito sulla decisione di finanza pubblica regionale 2014, interrotto mercoledì scorso, 9 aprile, dopo la relazione del presidente della Giunta Frattura e a seguito della notizia della morte del padre dell'assessore Vittorino Facciolla, che è stato regolarmente in aula oggi nonostante il dolore per la perdita del genitore.

Lavori consiliari, approvato il Rendiconto 2012. Astenuti i consiglieri del centrodestra e quelli del Movimento Cinque stelle

E’ stato aggiornato a venerdì, 11 aprile 2014, dopodomani, alle ore 10.30, il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella mattinata di oggi, 9 aprile, per esaminare il Conto consuntivo 2012 e le proposte di legge della Giunta regionale concernenti la legge finanziaria regionale 2014 e il Bilancio pluriennale 2014-2016, oltre che la nomina, mediante estrazione a sorte, di tre membri del Collegio dei revisori dei conti della Regione Molise.

Lavori consiliari: in agenda consuntivo 2011, situazione occupazionale della Formazione professionale, Esattorie e Pianeta Service. Giovedì 20 marzo la Conferenza dei capigruppo per la programmazione delle prossime sedute

Sarà la Conferenza dei capigruppo, convocata dal presidente Niro per giovedì 20 marzo 2014 alle ore 11.30, a programmare i lavori della prossima assemblea. La riunione di oggi, iniziata poco dopo mezzogiorno, è andata avanti ad oltranza e si è conclusa poco dopo le 17.00.

Albergo diffuso, approvata all’unanimità la proposta di legge che prevede e disciplina la sua istituzione

E' stato aggiornato a martedì prossimo, 18 marzo 2014, alle ore 11.30, il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella giornata di oggi. E' stato il presidente, Vincenzo Niro, poco prima delle 19,30, a chiudere i lavori che sono iniziati in mattinata e che, in parte, sono stati guidati dal vicepresidente dell'assemblea, Filippo Monaco.

Lavori assembleari, reintegrato il consigliere Iorio e prorogato l’esercizio provvisorio al 30 aprile 2014

Si è concluso poco dopo le ore 15.00 il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi in mattinata (aggiornamento della seduta del 18 febbraio 2014), sotto la presidenza di Vincenzo Niro, che ha convocato per domani, 5 marzo 2014, alle ore 12.00, la Conferenza dei capigruppo per la programmazione dei prossimi lavori assembleari. Aprendo i lavori, il presidente Niro ha comunicato la cessazione della sospensione dalla carica di consigliere regionale del senatore Angelo Michele Iorio per 18 mesi, disposta con sentenza della Corte di Cassazione del 12 febbraio 2014.

Reintegrazione consigliere Iorio, chiesto approfondimento

E’ stato aggiornato a martedì prossimo, 4 marzo 2014, alle ore 11.30, il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella giornata di oggi , 18 febbraio, sotto la presidenza di Vincenzo Niro, per esaminare un ordine del giorno contenente 25 punti, non dibattuti nella passata seduta dell’11 febbraio 2014.

Disagi e disservizi tratta ferroviaria Roma-Campobasso, votata all’unanimità la mozione Monaco

E’ stato aggiornato a martedì prossimo, 18 febbraio 2014, alle ore 11.30, il Consiglio regionale del Molise, tornato a riunirsi nella mattinata di oggi,11 febbraio, sotto la presidenza di Vincenzo Niro. E’ stato il vicepresidente Cristiano di Pietro - che nel corso della seduta ha sostituito il presidente Niro che ha dovuto lasciare l’aula per impegni istituzionali a Roma - poco dopo le 14.00, a fissare il nuovo appuntamento per completare i punti in agenda non discussi oggi.

Lavori consiliari, in evidenza “Filiera Granmanze” e “Norme in materia di agricoltura sociale”

Si è conclusa alle ore 18,00 la seduta obbligatoria, come da statuto, del Consiglio regionale del Molise, in programma questa mattina alle ore 11,00 ed aggiornata al pomeriggio dal Presidente, Vincenzo Niro per consentire ai consiglieri regionali di partecipare nella mattinata all'incontro presso Palazzo Vitale con il ministro per l’Integrazione, Cécile Kyenge, in visita nel Molise.

Sanità, Frattura ha esposto il Piano di riorganizzazione ospedaliera. Si tornerà in aula per il dibattito

E' terminata intorno alle ore 20,30 la seduta pomeridiana del Consiglio regionale del Molise, convocata e presieduta dal presidente, Vincenzo Niro, per parlare della “Riorganizzazione della macroarea ospedaliera e della macroarea territoriale disposta dal Direttore generale dell'Azienda Sanitaria Regionale del Molise”. La riunione monotematica sulla sanità era stata richiesta dai consiglieri Fusco Perrella, Micone, Sabusco, Romagnuolo, Cavaliere e Lattanzio.

Gam, votato a maggioranza ordine del giorno

E’ terminato intorno alle 17.30 di oggi, 21 gennaio 2014, il Consiglio regionale del Molise, convocato e presieduto dal presidente, Vincenzo Niro, per esaminare un ordine del giorno contenente 30 punti. Il presidente ha aggiornato i lavori a lunedì prossimo, 27 gennaio 2014, alle ore 11.30 per la prosecuzione della discussione degli argomenti non dibattuti oggi e, nel pomeriggio, per un incontro monotematico sulla sanità, richiesto dai consiglieri Fusco Perrella, Cavaliere, Sabusco, Micone, Romagnuolo e Lattanzio.

Lavori consiliari, approvato ordine del giorno bipartisan su precari Protezione civile. Ricordata la figura del prof. Chierchia

Si è conclusa intorno alle ore 16,00 di oggi, con aggiornamento a martedì prossimo, 21 gennaio 2014, alle ore 11.30, la prima seduta del nuovo anno 2014 del Consiglio regionale del Molise convocato e presieduto dal presidente, Vincenzo Niro, per esaminare un ordine del giorno contenente 35 punti, ai quali sono stati aggiunti altri due, iscritti direttamente in aula.

Piano dimensionamento scolastico, corretti errori materiali nel testo

Il vicepresidente del Consiglio regionale, Cristiano Di Pietro, che ha presieduto i lavori svoltisi oggi, 30 dicembre 2013, tra le varie comunicazioni date all’aula, ha riferito che il Servizio integrato Istruzione e Formazione professionale della Giunta regionale, con nota del 27 dicembre 2013, in ordine alla deliberazione del Consiglio regionale n.251 del 17 dicembre 2013, avente ad oggetto “Piano di dimensionamento della rete delle istituzioni scolastiche per gli anni 2014/2016 “, ha segnalato la presenza di errori materiali nel testo della stessa.

Pagine

Abbonamento a RSS - Comunicati Consiglio

Realizzato da . Copyright 2001-2017.