Comunicati dei Consiglieri

Scarabeo scrive a Renzi e Orlando: "ecco perché voterò la sfiducia al Presidente Frattura"

Il Capogruppo del PD in Consiglio regionale, Massimiliano Scarabeo,  ha inviato una lettera al Segretario del Partito, Matteo Renzi, e a Andrea Orlando sulla mozione di sfiduca al Presidente della Regione Frattura.

Questo il testo: 

"Cari MATTEO RENZI E ANDREA ORLANDO,

ecco perché voterò la sfiducia al Presidente Frattura:

Martedì 7 novembre il Consiglio regionale della Regione Molise discuterà la mozione di sfiducia al Presidente della Giunta.

Presentata dalla consigliera lattanzio, nuova PDl a tutela delle fasce sensibili: “con l’istituzione del garante regionale dei diritti delle persone con disabilità, assicurata la piena attuazione degli interessi individuali e collettivi”

“Istituzione del Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità” : è così rubricata la Proposta di legge presentata in queste ore dalla consigliera regionale Nunzia Lattanzio, prima firmataria del dispositivo, sottoscritto anche dal Presidente della Giunta regionale, Frattura e dall’assessore Facciola.

Il dettato normativo nasce dall’esigenza di assicurare la piena attuazione dei diritti e degli interessi individuali e collettivi delle persone con disabilità.

Contrasto alle mafie: il Molise a Roma come modello di riferimento normativo

Si sta svolgendo in queste ore a Roma il convegno organizzato dalla Presidente della Commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi dal tema  “Contrasto alle mafie: gli strumenti nella dimensione istituzionale nazionale e regionale” ed al quale sta partecipando, in qualità di rappresentante e portavoce della Regione Molise, il vicepresidente del consiglio regionale Filippo Monaco.

Registro dei Tumori. Scarabeo: la tutela dell’ambiente è un obiettivo prioritario, si attivino procedure, metodi e strumenti, attraverso cui è possibile prevenire gli effetti negativi che l’inquinamento produce sulla nostra salute.

“UN NUOVO CENTROSINISTRA PER UNIRE L’ITALIA.” SCARABEO, UNA CASA DIVISA NON PUÒ REGGERE. A ROMA LA PRESENTAZIONE DI DEMS DEL MINISTRO ORLANDO.

“Un nuovo centrosinistra per unire l’Italia”  è il titolo del summit che il Ministro Andrea Orlando terrà a Roma il 16 settembre con Giuliano Pisapia e il Ministro Carlo Calenda.

L’occasione è quella di presentare la sua corrente: Democrazia Europa Società, e cercare di ricompattare un nuovo centrosinistra, per costruire un progetto di governo libero dai vincoli delle larghe intese e provare a vincere le prossime elezioni politiche.

IMPRENDITORIA REGIONALE. SCARABEO, UN BRAND MOLISANO APRE NUOVI PUNTI VENDITA IN ASIA. ALL’AZIENDA GELIDA VOGLIA UN PLAUSO DA TUTTO IL MOLISE.

“L’iniziativa imprenditoriale di esportare un brand molisano in Asia, non può lasciare indifferente chi vuole e deve impegnarsi perché il Molise, colga sempre e di più, le opportunità di veder crescere la propria economia uscendo fuori dai confini regionali.

Soprattutto se l’idea nasce da giovani capaci e volenterosi che vogliono promuovere un brand che è già una realtà non soltanto per il Molise dove ha la sede operativa Gelida Voglia s.r.l., ma ben avviato in tutta Italia con diversi punti vendita e produzione di gelateria, pasticceria e cioccolateria.

RICONOSCIMENTO DEL VALORE ECONOMICO-SOCIALE DEL LAVORO CASALINGO E DEL CAREGIVER FAMILIARE, PRESENTATA NUOVA PDL A FIRMA DELLA CONSIGLIERA LATTANZIO

La consigliera regionale Nunzia Lattanzio ha presentato in data odierna la proposta di legge rubricata: “Riconoscimento del valore economico – sociale del lavoro casalingo, del caregiver familiare ed iniziative a tutela della sicurezza domestica”.

“Un dispositivo di legge  - dichiara la Presidente della IV Commissione consiliare - utile a colmare, almeno a livello regionale, l’attuale lacuna normativa, favorendo il riconoscimento della dignità economico-sociale del ruolo particolarmente importante svolto prevalentemente da milioni di donne.

Monaco: Il Molise verso la realizzazione dei bio-distretti

Un Bio-distretto è delimitato da un’area geografica in cui gli operatori del settore primario,  del turismo, della cultura, dell’enogastronomia nonché associazioni, pubbliche amministrazioni e semplici cittadini, stringono un accordo per la gestione sostenibile delle risorse, partendo proprio dal modello biologico di produzione e consumo (filiera corta, gruppi di acquisto, mense pubbliche bio). Il concetto di risorsa è molto vasto perché non può fare a meno di includere il patrimonio ambientale, storico, archeologico e delle tradizioni.

Pagine

Abbonamento a RSS - Comunicati dei Consiglieri

Realizzato da . Copyright 2001-2017.