Riorganizzazione della PA, accolta in Aula la proposta di Nicola Cavaliere

BIG.jpg

Il Consigliere regionale Nicola Cavaliere ha chiesto di apporre alcune modifiche all’ordine del giorno presentato ieri in Aula dagli esponenti del Movimento 5 Stelle con il quale si è chiesto al presidente della Giunta e all’Esecutivo regionale un intervento riorganizzativo dell’Amministrazione regionale in attuazione delle disposizioni del decreto legge 101 del 2013.

Con tale decreto il Governo consente, nei casi di dichiarazione di eccedenza di personale, ai dipendenti della PA - che risultino di ruolo e in possesso dei requisiti anagrafici e contributivi richiesti - di andare in pensione. A tal proposito, l’esponente di Forza Italia ha proposto di applicare tali disposizioni anche ai dipendenti di Asrem e Comunità montane. Proposta che è stata accolta e recepita dalla Giunta. «In questo modo - ha commentato Nicola Cavaliere - sarà possibile dare un’accelerata decisiva alla tanto agognata spending review, includendo nel processo di riorganizzazione e di razionalizzazione dei costi anche questi due enti ed ottenendo, di conseguenza, un ulteriore risparmio per il bilancio regionale».

Categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.