Teatro Savoia, mozione urgente. Monaco: «La Regione deve tutelare la cultura»

BIG.jpg

«La situazione che il Teatro Savoia di Campobasso sta vivendo è decisamente preoccupante. Stiamo assistendo alla morte della cultura nella nostra regione e questo è un fatto gravissimo». Ad affermarlo è il vicepresidente del Consiglio regionale, Filippo Monaco, che questa mattina ha protocollato una mozione urgente per sollecitare l’intero Consiglio regionale a farsi carico della problematica.

«La Regione – continua il vicepresidente - deve intervenire. Se le altre istituzioni non riescono a far fronte al problema, non possiamo permettere che il teatro chiuda. Abbiamo rilevato l’impegno del Governo regionale a salvare la Fondazione Savoia, quando, con la delibera di Giunta regionale n. 468/2013, sono stati concessi 70 mila euro per organizzare un cartellone di programmi da portare in scena fino alla fine di dicembre». «Ma non dobbiamo accontentarci delle briciole. Dopo dicembre, cosa succederà? Ed i dipendenti cui hanno prorogato il contratto, che fine faranno?», si chiede Monaco.

«La Regione deve assumersi l’impegno di salvare, non solo il Teatro Savoia, ma tutto il comparto culturale, assegnando - e questa è la mia richiesta – un apposito capitolo di bilancio proprio per finanziare la cultura, patrimonio e storia del nostro popolo e del nostro territorio», conclude il vicepresidente del Consiglio.

AllegatoDimensione
PDF icon Mozione139.08 KB
Categorie: 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.