Il Consigliere Aida Romagnuolo presenta una proposta di legge che istituisce un contributo a sostegno delle famiglie disagiate per favorire l’attività sportiva

Il Consigliere Aida Romagnuolo ha presentato una proposta di legge regionale –contraddistinta con il n. 115- concernente: “Contributo a sostegno delle famiglie disagiate per favorire l’attività sportiva”.

Il diritto allo sport –si legge nella relazione illustrativa della pdl - deve tradursi per ogni essere umano non solo in un’enunciazione di un astratto principio, ma deve rappresentare, soprattutto nelle aree più disagiate del Paese, una via maestra da seguire per lo sviluppo della persona e della dignità umana. Al giorno d’oggi, però, anche lo sport comporta delle spese importanti. Oneri che non sempre i ragazzi e le loro famiglie possono sostenere.

L’intervento legislativo, quindi, si prefigge, attraverso un mirato alle famiglie, l’intento di rendere lo sport accessibile a tutti.

Pertanto l’art. 1 della pdl istituisce una linea di finanziamento per bambini e ragazzi tra i 6 e i 16 anni, impossibilitati per ragioni economiche a svolgere attività sportiva.  Viene poi prevista una riserva del  10% delle risorse stanziate per i soggetti disabili. L’articolato prevede inoltre che il contributo venga concesso sulla base delle opportune rendicontazioni delle spese sostenute per attività sportive che: prevedano il pagamento di quote di iscrizione e/o di frequenza;  abbiano una durata continuativa di almeno sei mesi;  siano tenuti da associazioni o società sportive dilettantesche iscritte nel Registro Nazionale del Coni. E’ previsto infine che i Comuni che intendo aderire all'iniziativa, supportino le famiglie nella successiva fase di presentazione della domanda e per la gestione operativa della misura.

L’iniziativa legislativa passa ora al vaglio delle Commissione consiliare competente che dopo l’attività istruttoria e l’espressione del parere di rito la invierà all’esame del Consiglio regionale per le determinazioni conclusive.

 

Campobasso, 18  febbraio 2020

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio Regionale del Molise (MS)

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.