Incentivare le Province e i Comuni a monitorare e contabilizzare il servizio di sgombero neve attraverso dispositivi satellitari montati sui mezzi utilizzati, Greco e altri presentano una proposta di legge regionale

“Modifiche alla legge regionale 20 gennaio 1982, n. 6 “Interventi per il servizio dello sgombero della neve sulle strade provinciali e comunali” è il titolo della proposta di legge presentata dai Consiglieri regionali Andrea Greco, Vittorio Nola, Angelo Primiani, Fabio De Chirico, Valerio Fontana e Patrizia Manzo.

La pdl –come spiegano i presentatori nella relazione di accompagnamento- nel modificare la legge regionale 6 del 1982, si pone come obiettivo, oltre che garantire l’efficienza e la funzionalità del servizio di sgombero neve, evitando gravi disagi alla popolazione ed assicurando condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, anche il monitoraggio degli effettivi costi che ne derivano.

L’articolato in pratica prevede delle modifiche al testo della l.r. 6/82 che vanno nella direzione di poter concedere i contributi alle Province e ai Comuni per il servizio di sgombero neve, statuiti dalla stessa normativa regionale, solo ed esclusivamente se gli stessi si saranno dotati di un sistema di localizzazione e tracciamento satellitari atti a monitorare lo svolgimento dell’attività di sgombero neve che ne consentano l’effettiva contabilizzazione. In conseguenza vengono previsti in beneficio dei medesimi soggetti istituzionali, contributi per l’acquisto o il noleggio di dispositivi di controllo satellitare sui mezzi utilizzati per la pulitura e messa in sicurezza delle strade a seguito di precipitazioni nevose.

La proposta di legge passa ora all’esame della Commissione permanente competente che dopo l’istruttoria e l’espressione del parere di competenza la invierà all’esame finale del Consiglio regionale.

Campobasso, 29 novembre  2021

acura dell'Ufficio Comunicazione pubblica della Presidenza del Consiglio regionale del Molise (MS)

 

 

Realizzato da . Copyright 2001-2020.