Il Consigliere Facciolla presenta una proposta di legge per l'istituzione del Servizio di psicologia di base

“Disposizioni in materia di istituzione del Servizio di psicologia di base”, è il titolo della proposta di legge regionale presentata dal Consigliere Vittorino Facciolla.

L’iniziativa legislativa istituisce, a sostegno dei bisogni assistenziali emersi a seguito del Covid 19, il Servizio di psicologia di base con la finalità di sostenere ed integrare l'azione dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta nell'intercettare e rispondere ai bisogni assistenziali di base dei cittadini molisani.

Il Servizio, si legge nell’articolato, in particolare mira a:

a) intercettare e diminuire il peso crescente dei disturbi psicologici della popolazione, costituendo un filtro sia per i livelli secondari di cure che per il pronto soccorso;

b)intercettare i bisogni di benessere psicologico che spesso rimangono inespressi dalla popolazione; c) organizzare e gestire l'assistenza psicologica in modo decentrato rispetto ad alcuni tipi di cura;

d) realizzare una buona integrazione con i servizi specialistici psicologici, della salute mentale e con i servizi sanitari più generali;

e) intercettare e gestire le problematiche comportamentali ed emotive derivate dalla pandemia Covid 19.

“Da tempo –spiega il presentatore nella relazione illustrativa della pdl- viene riscontrata, anche in Molise, una crescente domanda di presa in carico dei bisogni di ambito psicologico della popolazione, che si è ulteriormente evidenziata con l'attuale fase di emergenza

sanitaria dovuta alla pandemia da COVID-19”.

La proposta di legge assegnata dal Presidente dell’Assemblea alla Commissione permanente competente che dopo l’istruttoria e l’espressione del parere di competenza la invierà all’esame del Consiglio regionale per le determinazioni conclusive.

Campobasso, 22 febbraio 2022

a cura dell'Ufficio Comunicazione pubblica del Consiglio regionale del Molise (ms)

Realizzato da . Copyright 2001-2020.